Dopo il tavolo in prefettura, revocato sciopero dei bigliettai del 30 aprile e primo maggio

Lunedì mattina incontro per scongiurare lo sciopero dei dipendenti Vela in una due giorni che si appresta ad essere di fuoco, specie martedì. Lo sciopero era stato precettato nel weekend

Dopo lo sciopero precettato dal prefetto di Venezia, i lavoratori di Vela e i distaccati Actv hanno provato ad incrociare le braccia tra lunedì e martedì primo maggio. Per scongiurare il caos derivante dalla mancata presenza dei dipendenti negli info point e nelle biglietterie, la prefettura ha convocato un tavolo d'urgenza propria nella mattinata di lunedì, al termine del quale l'azione di protesta è stata annullata, con la promessa di sedersi davanti al tavolo di confronto il prossimo 17 maggio. All'incontro presenti un delegato del prefetto, dirigenti Vela e Sgb. Il portavoce del sindacato Giampietro Antonini ha specificato che a fronte di assenza di soluzioni chiare nel corso del prossimo incontro, l'azione di lotta riprenderà.

Revocato lo sciopero dei bigliettai Vela: i dettagli

Le problematiche

Le motivazioni della protesta, ovviamente le medesime. Il sindacato Sgb denuncia problemi relativi alle casse conta denaro e ai tempi di chiusura turno, sottolinea le postazioni di lavoro inadeguate e gli strumenti obsoleti, muovendo critiche anche alle ferie solo occasionali e ai mancati adeguamenti economici. Un ventaglio di problematiche sulle quali, secondo il sindacato generale di base, l'azienda avrebbe manifestato l'indisponibilità a trattare.

Il tavolo in prefettura

Ora si attende l'esito del vertice in prefettura, fatto sta che nel frattempo i viaggiatori sono stati avvisati da Venezia Unica del possibile stato di agitazione dei dipendenti: "Si consiglia pertanto la clientela - scrive Avm - di premunirsi tramite l'acquisto on line su www.veneziaunica.it, attraverso la Avm Venezia Official App, presso le emettitrici automatiche self-service, (https://www.veneziaunica.it/it/content/rete-venezia-unica#eme) o presso i rivenditori autorizzati (https://www.veneziaunica.it/it/content/concessionari-di-vendita-autorizzati). Per informazioni si invita a contattare il call center Hellovenezia 041.2424".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Zaia conferma: «Il Veneto sarà in area arancione»

  • Bozza del nuovo Dpcm: stretta sui bar, punto su visite e scuola

Torna su
VeneziaToday è in caricamento