Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sciopero e disagi, penalizzati i pendolari veneziani: il racconto a piazzale Roma

Ritardi e inconvenienti in città e terraferma per lo stop dei trasporti a Venezia. Difficoltà a raggiungere il centro storico di prima mattina, stracolmi autobus, tram e vaporetti. Ritardi e mezzi "fuori servizio" anche più tardi

 

Uno sciopero di 24 ore annunciato dai lavoratori dei trasporti e dei servizi, quello di venerdì 26 ottobre, che a Venezia ha permesso a tanti di organizzarsi diversamente per far fronte alla mancanza di mezzi pubblicia, si per spostarsi dalla terraferma al centro storico, sa per muoversi in città, senza vaporetti e motoscafi. A patire più disagi proprio i lavoratori pendolari, che armati di pazienza sono rimasti fermi alle corsie di autobus e tram, in attesa dei bus. Ecco la situazione venerdì mattina, raccontata da alcuni utenti.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento