menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Velocità folli tra Venezia e Punta San Giuliano: segnali di pericolo a tutela di velisti e canoisti

L'iniziativa è della Consulta della laguna media, che porrà i cartelli in collaborazione con i Canottieri Mestre e il Polo nautico Puntasangiuliano giovedì mattina alle 11.45

Nonostante la presenza quasi giornaliera delle forze dell'ordine, il rispetto dei limiti di velocità e l'applicazione delle minime misure di sicurezza da parte delle imbarcazioni che transitano tra Venezia e San Giuliano sembrano tutt'ora un'utopia. Ecco dunque che giovedì la Consulta della laguna media, i Canottieri Mestre e il Polo nautico Puntasangiuliano agiranno in prima persona, affiggendo nella bricole antistanti Punta San Giuliano dei segnali di pericolo bene evidenti ai diportisti e a chi "sfreccia" in laguna neanche si trovasse su un circuito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cartelli ben evidenti

"Speriamo che questi cartelli - spiegano i promotori dell'iniziativa - se messi bene in vista possano avere effetto o indurre le autorità a controlli più severi e costanti, magari con l'installazione anche di telecamere fisse".

cartelli-pericolo-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento