Doppio titolo a Venezia e a Shanghai per due laureati Iuav

Vanda Benolich e Andrea Naldini, laureati magistrali Iuav in Pianificazione e Politiche per la Città, il Territorio e l’Ambiente, si laureano all’Università Tongji con il titolo di Master of Engineering in Urban and Rural Planning

Sono otto, ad oggi, gli studenti dell’Università Iuav di Venezia che hanno scelto il percorso del doppio titolo, nell’area della della pianificazione urbana e territoriale. Grazie a un accordo fra gli atenei Iuav di Venezia e CAUP (College of Architecture and Urban Planning) dell’Università Tongji di Shanghai, studenti cinesi e italiani hanno la possibilità di conseguire a Venezia la laurea magistrale in Pianificazione e Politiche per la città, il territorio e l’ambiente, e a Shanghai il Master of Engineering in Town and Country Planning.

Le loro storie

Vanda Benolich e Andrea Naldini sono i primi laureati Iuav a ottenere il doppio titolo e, completato il percorso nel settembre 2020, hanno ora ricevuto formalmente il certificato del titolo in “Master of Engineering in Urban and Rural Planning”. Nel corso dell’esperienza di un anno in Cina, Vanda e Andrea hanno partecipato alle lezioni e alle attività al CAUP a Shanghai, seguendo i corsi, facendo ricerca ed elaborando la tesi sotto la supervisione di un docente del College di Tongji. Le loro tesi sono state sottoposte a blind review (cioè una valutazione da parte di esperti esterni anonimi) e valutate a livello nazionale cinese, prima di essere accettate per la discussione, cosi come accade per gli studenti cinesi: un procedimento molto impegnativo e una sfida importante per i due studenti. Con la tesi “Climate Change Through the Plans”, Andrea Naldini ha esaminato le modalità con cui sette Global Cities in differenti parti del mondo si stanno adattando al cambiamento climatico. Vanda Benolich ha svolto ricerca sul campo, esaminando una tipologia abitativa classica dei quartieri operai della Shanghai industriale del passato: il worker village. Questi quartieri sono oggi oggetto di studio per la realizzazione dei “life community circle”, un passo importante all’interno del Master Plan di Shanghai 2030 per la sostenibilità urbana. Presto altri quattro studenti Iuav conseguiranno il doppio titolo, nonostante le difficili condizioni attuali. Il rapporto tra l’Università Iuav di Venezia e l’Università Tongji di Shanghai si è consolidato nel tempo attraverso scambi di docenti e studenti, realizzazione di mostre e di workshop internazionali e infine con l’accordo di doppio titolo sui temi della pianificazione urbana. È in cantiere ora anche il progetto di un doppio titolo in Architettura. I docenti responsabili per le attività didattiche e il doppio titolo sono per Iuav Margherita Emma Turvani (direttore) assistita da Laura Fregolent, per CAUP Zhou Jian (direttore) assistito da Wang Lan.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Veneto resta giallo? Zaia: «Dipendiamo da Rt, ma non abbiamo demeriti per cambiare zona»

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • 60enne si allontana da casa e scompare, trovato senza vita

  • Domani si decide sul colore del Veneto, Zaia: «Pressione su ospedali, ma tutto sotto controllo»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

  • Perché Venezia era piena di gatti?

Torna su
VeneziaToday è in caricamento