Protesta di Silb: «Discoteche ancora chiuse, ma ovunque si vedono feste e assembramenti illegali» | VIDEO

Iniziativa a Venezia dei presidenti provinciali di Silb-Fipe, il sindacato dei locali da ballo

«Dopo diciassette mesi di chiusura forzata vogliamo tornare a lavorare. Non è giusto che gli assembramenti vengano concessi in maniera incontrollata dappertutto mentre le discoteche, dove verrebbe attuato un controllo più attento, continuino a restare chiuse» hanno affermato questa mattina Franco Polato e Giannino Venerand, rispettivamente della Silb Confcommercio metropolitan Venezia e della Silb Treviso – nel corso di un sit-in davanti a Palazzo Labia per chiedere la riapertura dei locali da ballo e sottolineare le difficoltà della categoria.

Nello specifico, i rappresentanti hanno lamentato una mancanza di attenzione da parte delle istituzioni che, ad oggi, non hanno ancora indicato una data di riapertura, nonostante il Comitato Tecnico Scientifico si sia già espresso favorevolmente a riguardo purché venga garantito il rispetto delle norme di sicurezza. «Riaprire le discoteche può non sembrare una priorità ma il diritto al lavoro non deve essere negato a nessuno» prosegue Polato.

I portavoce della categoria hanno inoltre consegnato alle forze dell’ordine video e foto fatti negli ultimi mesi che testimonierebbero assembramenti e feste non autorizzate: «Oggi, simbolicamente, siamo venuti qui, davanti alla sede di un’importante emittente televisiva regionale, per chiedere di rendere pubblici tutti questi documenti. È un paradosso pensare che i nostri locali, pur essendo gli unici spazi deputati a un divertimento sicuro e controllato, restino chiusi. Obbligare alla chiusura, mentre l’estate è scoppiata e le vacanze sono cominciate, rischia di trasformarsi in un boomerang, spingendo chi non è troppo ligio a rispettare le regole a organizzare feste abusive. L’industria dell’intrattenimento, che coinvolge tantissime professionalità, chiede risposte certe e veloci» conclude Polato.
   

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Protesta di Silb: «Discoteche ancora chiuse, ma ovunque si vedono feste e assembramenti illegali» | VIDEO

VeneziaToday è in caricamento