Martedì, 22 Giugno 2021
Attualità

Aiuti a Venezia: mezzo milione dall'sms solidale, 100mila euro da Taiwan

Per donare c'è ancora tempo fino al 14 dicembre

Fino a ieri, 5 dicembre, il numero solidale 45500, attivato dalla protezione civile per sostenere la città di Venezia dopo la grande acqua alta del 12 novembre, ha raccolto promesse di donazioni pari a 560.950,00 euro. Per contribuire c'è ancora tempo fino al 14 dicembre, inviando un sms o effettuando una chiamata da rete fissa al 45500 attraverso i gestori telefonici che hanno aderito all'iniziativa. Al termine della raccolta, i fondi saranno trasferiti dagli operatori, senza alcun ricarico, al dipartimento della protezione civile. La destinazione delle somme sarà successivamente valutata da un comitato dei garanti appositamente istituito.

Un altro aiuto è arrivato dal governo di Taiwan, che ha stanziato la cifra di 100mila euro per Venezia: si è svolto oggi l'incontro tra il capo dell’ufficio di rappresentanza di Taipei in Italia, Andrea Sing-Ying Lee, e il sindaco Luigi Brugnaro, culminato con una stretta di mano e la consegna dell'assegno solidale. Il primo cittadino ha consegnato all'ospite un attestato «per ringraziarlo del generoso gesto di solidarietà». L'incontro è il frutto della visita istituzionale di fine novembre di alcuni deputati e senatori facenti parte del gruppo interparlamentare Italia-Taiwan, una trasferta capeggiata dal ministro delle Politiche agricole Gian Marco Centinaio. A margine di un incontro con il vicepresidente taiwanese ‎Chen Chien-jen, e lo stesso ambasciatore Andrea Lee, venne infatti annunciata la donazione a favore di Venezia che si è concretizzata oggi. In rappresentanza del gruppo interparlamentare era presente il deputato Alex Bazzaro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aiuti a Venezia: mezzo milione dall'sms solidale, 100mila euro da Taiwan

VeneziaToday è in caricamento