Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La malattia si affronta in barca a vela: tappa veneziana per il viaggio terapeutico via mare

 

"...Sognando Itaca": in occasione della giornata nazionale per la lotta alle leucemie, linfomi e mieloma del 21 giugno, l’AIL - associazione italiana contro le leucemie - organizza uno speciale viaggio in barca a vela: skipper professionisti, pazienti in fase riabilitativa, medici, infermieri e psicologi navigano insieme per diffondere la vela terapia come strumento che aiuta la riabilitazione psicologica e il miglioramento della qualità della vita dei malati ematologici. 

La barca a vela dell’AIL intraprende un viaggio in 10 tappe sul Mar Adriatico: partita da Trieste il 4 giugno, si è fermata mercoledì 6 a Venezia, dopodiché riprenderà l'itinerario che termina a Taranto il 21. In laguna, come in ogni porto, si svolge un "Itaca Day", una giornata durante la quale i pazienti hanno la possibilità di imbarcarsi per vivere un’esperienza unica a bordo.

All’itinerario si aggiunge anche quest’anno una speciale veleggiata solidale sul Mar Tirreno organizzata dalla sezione AIL di Napoli in collaborazione con AIL Nazionale e UnoUnoCinquesailingTeam, associazione sportiva dilettantistica. Il 18 giugno a Napoli i pazienti avranno un’occasione in più per passare una giornata in mare accompagnati da familiari e personale specializzato.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento