Un bando per dare alle associazioni l'indennità del sindaco

Sul sito del Comune la gara pubblica. Sono 315 mila euro per attività destinate alle fasce deboli della popolazione. Finanziati progetti fino a 7 mila euro e investimenti con contributo fino a 13 mila

Ca' Farsetti

Sono 315 mila euro. Per ora. Ma potrebbero aumentare con gli importi degli ultimi mesi. Sono i soldi dell'indennità del sindaco Brugnaro che il primo cittadino non ha mai percepito fin dal suo insediamento. Ora diventano, come preannunciato, oggetto di un bando pubblico per erogare contributi a favore di progetti e investimenti di associazioni che operano per le persone più fragili della comunità. Verranno quindi erogati contributi sia per progetti, finanziati con spesa corrente fino al 50% del costo complessivo delle azioni proposte, fino a un massimo di 7 mila euro, sia per investimenti (acquisto mezzi, ristrutturazione immobili), con un contributo che può arrivare fino a 13 mila euro, a fronte di un impegno dell’associazione di farsi carico del 30% del costo complessivo dell'intervento.

Gara 

Il bando è stato pubblicato oggi sul sito del Comune di Venezia (https://www.comune.venezia.it/it/content/fondo-solidarieta-sindaco). Lo scopo è quello di accompagnare e sostenere le azioni sociali svolte dalle associazioni di volontariato nel territorio comunale, volte a rafforzare la coesione sociale in ambito socio assistenziale, sportivo/motorio, socio-educativo, educativo-didattico e di animazione territoriale. Le associazioni, per partecipare al presente bando, dovranno registrarsi al portale dell’Associazionismo del Comune di Venezia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tempi

Ci sarà un mese di tempo per presentare le domande e lo si potrà fare o attraverso lettera raccomandata o pec, o direttamente mediante consegna agli sportelli del protocollo generale del Comune Venezia (San Marco 4136), Mestre (Via Spalti 28) Lido (all'anagrafe Via Sandro Gallo 32/a), Pellestrina (Via Zennari 636 all'anagrafe) e Burano (San Martino destro 179 all'anagrafe). I progetti dovranno essere conclusi entro 7 mesi dalla concessione del contributo. Il bando e tutta la modulistica saranno disponibili nel sito Internet del Comune, all’Urp o all’Albo delle Associazioni  (https://www.comune.venezia.it/it/content/fondo-solidarieta-sindaco). Per ulteriori informazioni o chiarimenti è stato messo a disposizione il seguente indirizzo di posta elettronica fondosolidarietasindaco@comune.venezia.it e inoltre sarà possibile fissare un appuntamento per parlare direttamente con gli uffici incaricati telefonando al numero  0412747848.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento