rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Attualità

Riapre lo Sportello per Assistenti familiari Badanti

Le due sedi operative di San Donà e Jesolo che fanno da punto di riferimento per tutti i comuni che partecipano al progetto: Caorle, Cavallino Treporti, Fossalta di Piave, Musile e Noventa di Piave

Riprende l’attività dello Sportello per Assistenti familiari (Badanti) nelle due sedi operative di San Donà e Jesolo che fanno da punto di riferimento per tutti i comuni che partecipano al progetto: Caorle, Cavallino Treporti, Fossalta di Piave, Musile e Noventa di Piave. Lo sportello è gestito dall’Ipab di San Donà ‘Monumento ai caduti in guerra’ e opererà in rete con i servizi socio-sanitari dell’azienda Ulss 4 Veneto Orientale oltre che con le associazioni di volontariato e gli enti del terzo settore della zona.

Lo Sportello è un servizio pubblico e gratuito a disposizione delle famiglie residenti nei comuni che partecipano al progetto e fornisce informazioni e supporto a quanti sono coinvolti nella gestione domiciliare di persone non autosufficienti. Lo Sportello aiuta le famiglie a focalizzare qual è il profilo dell’assistente familiare che sta ricercando, controlla la qualità del rapporto che si instaura, informa su tutti i servizi presenti sul territorio che possono offrire ulteriore supporto alle famiglie. Lo Sportello consentirà agli stessi assistenti familiari (badanti) di iscriversi al Registro Regionale degli/delle Assistenti familiari, aiutandoli ad adempiere alle loro incombenze professionali, oltre che sostenere la loro formazione e aggiornamento relativamente a un’occupazione che richiede sempre maggiori competenze vista la particolare fascia di popolazione cui si rivolge.

«Sono molto lieta di annunciare che lo Sportello stia riprendendo vita. Inizialmente abbiamo attivato questo servizio grazie a un finanziamento regionale e da subito ha riscontrato un grandissimo gradimento – dichiara Silvia Lasfanti, vicesindaca del comune di San Donà di Piave e assessora alle Opportunità sociali – tanto che quando lo abbiamo interrotto per qualche mese le richieste di famiglie e assistenti sono continuate ad arrivare. Ora riprendiamo con risorse appositamente stanziate dai comuni aderenti che attingono dalle proprie disponibilità finanziarie, proprio perché tutti ne abbiamo sperimentato l’importanza. Va precisato che i servizi offerti dallo Sportello sono a disposizione solo dei residenti dei comuni che vi fanno parte. Lo Sportello informa e accompagna famiglie e assistenti familiari nell’impostare una progettualità articolata a supporto del familiare non autosufficiente.
La Regione Veneto ha istituito il Registro Regionale degli Assistenti familiari e lo Sportello sarà il punto di accesso per l’iscrizione. Questo consentirà di offrire un servizio di qualità alle famiglie e di valorizzare chi ha acquisito competenze professionali specifiche».


A San Donà di Piave lo Sportello Badanti è attivo presso il Centro anziani “Colora il tuo tempo” di Viale della Libertà 10, ogni Lunedì dalle 8.30 alle 12.30. A Jesolo è attivo ogni Venerdì dalle 14.00 alle 18.00 presso il Centro anziani “Sandro Pertini” di via Garibaldi 27.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapre lo Sportello per Assistenti familiari Badanti

VeneziaToday è in caricamento