rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Attualità

Gli Stati generali del Cinema veneto: "Fare rete e raccontare le esperienze di successo"

Il 4 e 5 maggio due giorni attraverso cui discutere a Ca' Foscari di best practice e preparare il terreno per la fondazione della Veneto Film Commission, presentata a #Venezia75

Una fotografia sulla situazione attuale in cui versa il mondo del cinema veneto. Questo l'obiettivo degli "Stati generali del cinema veneto", in programma il 4 e 5 maggio prossimi all'università Ca' Foscari di Venezia. La due giorni è organizzata da Agici Triveneto, sezione territoriale dell'Associazione generale industrie cine-audiovisive indipendenti. 

Veneto Film Commission

Gli incontri serviranno anche per sondare il terreno in vista dell'imminente creazione della Veneto Film Commission, che sarà presentata alla prossima edizione della Mostra del cinema di Venezia. Tra gli scopi di questo evento, voluto da Agici Veneto, quello di fare rete tra produttori, imprese e istituzioni locali per creare un confronto aperto e costruttivo sulle tematiche legate all'industria del cinema in Veneto. 

Raccontate le esperienze più virtuose

"Verranno raccontate le esperienze più virtuose in ambito della formazione, della produzione e della collaborazione tra imprese e cinema, nate e sviluppate nel territorio regionale", si dichiara in una nota. Le due giornate affronteranno principalmente 4 temi: alta formazione cinematografica in Veneto, investimento delle imprese nel cinema, il percorso della Veneto Film Commission, la coproduzione internazionale. Tra gli ospiti, l'assessore regionale alla Cultura, Cristiano Corazzari; la presidente nazionale di Agici, Marina Marzotto; Franco Oss Noser Presidente di Agis Triveneto, e Italo Candoni, vicedirettore di Confindustria Veneto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli Stati generali del Cinema veneto: "Fare rete e raccontare le esperienze di successo"

VeneziaToday è in caricamento