Consegna della stecca, Portogruaro si prepara al raduno nazionale dei Lagunari

Domenica 3 febbraio alle 11 la cerimonia, alle 10.45 l’alzabandiera. L’evento coinvolgerà gli oltre diecimila ex commilitoni in congedo del reggimento dell’Esercito Italiano

Foto: Comune di Portogruaro

Cerimonia di consegna della stecca, Portogruaro si prepara al raduno nazionale dei Lagunari con un evento domenica 3 febbraio che coinvolgerà gli oltre diecimila ex commilitoni in congedo del reggimento dell’Esercito Italiano.

La cerimonia

Dopo il ritrovo in piazza della Repubblica alle 10.45 è previsto il momento dell’alzabandiera e la deposizione della corona di allora al Monumento ai Caduti della Prima guerra mondiale. A seguire, alle 11, la consegna della “Stecca” al sindaco Maria Teresa Senatore da parte del presidente nazionale Luigi Chiapperini. La cerimonia di domenica sarà preceduta dall’alzabandiera solenne e dagli onori ai caduti alla presenza di un picchetto armato del quinto reggimento Artiglieria “Superga” (Caserma Capitò). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Veneto resta giallo? Zaia: «Dipendiamo da Rt, ma non abbiamo demeriti per cambiare zona»

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • 60enne si allontana da casa e scompare, trovato senza vita

  • Domani si decide sul colore del Veneto, Zaia: «Pressione su ospedali, ma tutto sotto controllo»

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

Torna su
VeneziaToday è in caricamento