Alla scoperta della storia di Malamocco: ciclo di conferenze di Ca' Foscari e WWF

Una serie di incontri incentrati sul tratto meridionale dell'isola del Lido e sulla laguna di Venezia delle origini. Appuntamenti a partire da venerdì 21 settembre

Foto Riccardo Roiter Rigoni (veneziaunica.it)

Partirà venerdì 21 settembre il ciclo di conferenze dal titolo "Malamocco tra archeologia e ambiente: studi passati e progetti futuri", organizzate dall'università di Ca Foscari e da WWF Venezia in collaborazione con la Municipalità di Lido e Pellestrina e la Città di Venezia. Il tema è la riscoperta della storia della porzione sud del Lido, tra Malamocco e gli Alberoni, attraverso degli approfondimenti sull'archeologia, sull'ambiente e sull'evoluzione geomorfologica di questo territorio, dove presero vita importanti insediamenti in epoca medievale.

Il programma

Il primo incontro, che si terrà venerdì 21 settembre alle 17 a Palazzo Pretorio a Malamocco, è “Gli Scavi in campo della Chiesa”: vedrà la partecipazione della dottoressa Maurizia De Min, già funzionario archeologo della Soprintendenza di Venezia, e Giulio Pozzana dell'Equipe veneziana di ricerca. I relatori racconteranno che cosa sappiamo della storia di Malamocco sulla base degli scavi condotti tra la Chiesa e il palazzo medievale sede del Podestà.

A seguire il 28 settembre alle 17, presso la sala consiliare della Municipalità del Lido, la dottoressa Margherita Ferri, del Dipartimento di studi umanistici di Ca' Foscari, presenterà i risultati degli scavi condotti a San Giacomo in Paludo. Sarà questa l'occasione per estendere la visione a quanto accade nella laguna nord e proporre alcuni nuovi spunti di ricerca.

Venerdì 12 ottobre alle 17 si terrà un intervento tenuto dal dottor Paolo Perlasca del WWF, dal titolo "Evoluzione geomorfologica ed ambientale della laguna di Venezia", presso la sala consiliare della Municipalità del Lido.

Chiuderà lunedì 5 novembre, alle 17 sempre presso la sala consiliare del Lido, un importante intervento di Sauro Gelichi, professore ordinario di Archeologia medievale a Cà Foscari, che ripercorrerà la storia delle origini e soprattutto le basi per un'archeologia sulla laguna indirizzata a riscoprire le origini della civiltà veneziana. L’ultimo intervento coincide con l’apertura della winter school “From Metamauco to Malamocco. Venice origins through geoarchaeology”, promossa dalla Dipartimento studi umanistici e dalla Challenge school di Ca' Foscari, che coinvolgerà studenti e appassionati di archeologia tardo-antica e medievale tra Malamocco e gli Alberoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Zaia conferma: «Il Veneto sarà in area arancione»

  • Bozza del nuovo Dpcm: stretta sui bar, punto su visite e scuola

Torna su
VeneziaToday è in caricamento