menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: Su e Zo per i Ponti domenica

Foto: Su e Zo per i Ponti domenica

Su e Zo per i Ponti di Venezia, la passeggiata per scoprire la città

Iniziata domenica mattina la camminata di solidarietà per famiglie, scuole, associazioni sportive, giovani e meno giovani, per una giornata all’insegna dell’aggregazione e dell’amicizia

Tutti a Venezia per la tradizionale passeggiata di solidarieta?, domenica mattina con iscrizioni iniziate alle 8 a San Marco, alla stazione e al Tronchetto fino a esaurimento dei cartellini disponibili. Si prevede anche quest’anno di superare quota 10.000 partecipanti.

La missione

Organizzata dall’associazione Tgs Eurogroup, la Su e Zo per i Ponti e? divenuta negli anni un appuntamento fisso nel calendario degli eventi veneziani: una camminata alla scoperta di Venezia, rivolta in particolare a famiglie, scolaresche, gruppi, associazioni sportive, giovani e meno giovani, uniti in una giornata all’insegna dell’aggregazione e dell’amicizia. La manifestazione e? promossa dall’Ispettoria Salesiana San Marco Italia Nord-Est e gli eventuali utili saranno devoluti al progetto di solidarieta? 2019 a favore della missione salesiana di Iauarete? in Amazzonia, Brasile.

L'App

Aggiornata nei contenuti e? la Su e Zo App, l’app per smartphone che orienta i partecipanti nel percorso della passeggiata di solidarieta? attraverso una mappa interattiva. L’itinerario culturale, che nell’app include alcuni contenuti esclusivi, e? quest’anno dedicato al pittore veneziano Jacopo Tintoretto nell’anno in cui si festeggia il cinquecentenario della nascita. Come di consueto il percorso e? stato redatto dal settore Turismo del Comune di Venezia e ha consentito di attivare numerose convenzioni e collaborazioni con musei e altri luoghi d’interesse, nell’ambito del progetto Su e Zo per i Musei che coinvolge la Fondazione Musei Civici di Venezia, Chorus Associazione per le Chiese del Patriarcato di Venezia, Fai, Fondo Ambiente Italiano, Gioielli Nascosti di Venezia e Palazzo Grassi.

Le tappe

Alle 9 nella Basilica di San Marco per la Santa Messa, presieduta da don Paolo De Cillia, animata nei canti e nelle letture dal Coro Improvvisando di Conegliano. Alle 9.30 raduno in piazza San Marco dei gruppi folkloristici per un classico “Benvenuto” alla Su e Zo. La coreografia dei Vessilliferi di Marostica davanti a palazzo Ducale ha preceduto l’inizio della passeggiata. Doppia partenza alle 10 e alle 10.30 nei due percorsi possibili: il percorso completo di 12 chilometri con 45 ponti, con partenza e arrivo in piazza San Marco, e il percorso breve di 6,5 chilometri con 23 ponti, indicato alle scuole materne ed elementari, con partenza dal piazzale della stazione Santa Lucia e arrivo in piazza San Marco.

Premi

In totale sono ben 12 le scuole che, avendo superato la soglia dei 100 iscritti, si aggiudicano il premio per le Scuole “Don Dino Berti”, intitolato al sacerdote salesiano ideatore della manifestazione, e saranno dunque premiate con un buono per l'acquisto di materiale didattico o sportivo pari a 200 euro (da 100 a 150 iscritti) o 350 euro (minimo 150 iscritti). Saranno inoltre premiati da una apposita giuria i migliori gruppi folk partecipanti, intesi come espressione delle origini storiche o della tradizione di un paese. Cinque sono i gruppi selezionati per il concorso: i Vessilliferi della citta? di Marostica (Vicenza), gli Sbandieratori di Megliadino San Vitale (Padova), il gruppo Folk Artugna di Dardago (Pn), il Gruppo Folk Ballincontra? di Villaverla (Vi) e infine il Gruppo Folkloristico di Passons (Udine). A questi si aggiungono gli Arrotini della Val Resia (Udine), che daranno dimostrazione di arti e mestieri di un tempo, e la Banda Musicale di Tessera (Venezia), la quale si esibira? in piazza San Marco e nei luoghi limitrofi per animare la partenza e l’arrivo del percorso della Su e Zo. Il videoconcorso “Corto in Corsa”, promosso da videoconcorso Pasinetti, e il premio “Scrivi a Venezia” sono le iniziative speciali che arricchiscono la manifestazione con l’obiettivo di stimolare la partecipazione e la condivisione di tutti i presenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento