Colpaccio sfiorato in Riviera del Brenta, il cinque al SuperEnalotto vale 19mila euro

Il giocatore ci è andato vicino, ma niente jackpot. Schedina compilata in un'edicola di via Giovanni XXIII a Mira

La fortuna ha solo sfiorato due giocatori del SuperEnalotto veneti: nello stesso concorso che ha regalato 130,2 milioni di euro a Caltanissetta, sono stati centrati due 5 da 19mila euro ciascuno, con le schedine convalidate a Mira (tabaccheria edicola 36 in via Giovanni XXIII) e San Vito (località del Comune di Altivole in provincia di Treviso, tabaccheria in via Asolana 21). Per il prossimo concorso il jackpot di ripartenza metterà sul piatto 24 milioni di euro: in Veneto, riporta Agipronews, è stato centrato il penultimo jackpot l'1 agosto dello scorso anno, con 78 milioni finiti a Caorle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento