Progetto cittadinanza attiva, i bambini installano la targa per “Il Marzenego, il piccolo grande fiume di Noale”

I studenti dell’I.C. Comprensivo hanno installato la targa con il nome “Fiume Marzenego” sul nuovo ponte vicino al campo sportivo di Noale

Lo scorso anno tutte le classi quarte dell’I.C Comprensivo di Noale con uno sviluppo maggiore da parte dell’attuale classe quinta D coadiuvata dalla conduttrice di laboratorio della Geostoria locale Marialina Bellato e dal prof. Mario Tonello di Storia a Mestre hanno avviato un progetto di cittadinanza attiva.

Il corso

Questo corso ha avuto la durata di tutto l’anno scolastico ed ha assunto come principale finalità la sensibilizzazione verso il fiume Marzenego. Questo è avvenuto  attraverso lo studio della morfologia del fiume, del suo  stato di “salute”, dell’insediamento di attività economiche che hanno favorito  lo sviluppo industriale ed abitativo di Noale e ha coinvolto gli alunni in un “compito autentico” che li ha portati ad incontrare l’amministrazione comunale, l’Assessore all’Ambiente Dini, e a proporre azioni concrete per poter migliorare le condizioni di questo fiume oltre che dei corsi minori. Una di queste proposte è stata quella di  dare importanza  a questo  fiume e ai fossi minori attraverso l’installazione  di targhe che ne riportino il nome dichiara l’insegnante Cristina Bertoldo. Dirigente Scolastica, Francesca Bonazza: “Ringrazio tutti i ragazzi che hanno aderito con passione ed entusiasmo a questo progetto e anche tutte le insegnanti per la disponibilità e la dedizione che mettono per far crescere l’attenzione dei nostri ragazzi al rispetto dell’ambiente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'evento

Assessore Alessandra Dini: «L’incontro con i ragazzi della 5D è avvenuto a maggio ed avevo promesso di iniziare il percorso per installare le targhe con il nome del Fiume Marzenego come previsto da contratto di fiume. Abbiamo pensato di iniziare dal nuovo ponte realizzato a ridosso del campo da calcio di Noale molto frequentato dai cittadini perché collega il centro con la nuova area commerciale. Promuovere la partecipazione dei giovani in questi progetti è essenziale, specie quando si tratta di tematiche ambientali con impatto a lungo termine utili anche per far conoscere il proprio territorio». Il percorso del progetto per il Fiume Marzenego è pubblicato nel sito:  www.ilfiumemarzenego.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Tagli capelli autunno 2020: tutte le tendenze per corti, medi e lunghi

  • Stivale sul parapetto di Scala Contarini del Bovolo: polemica sul post della Ferragni

  • Camerieri pestano un collega in pizzeria, poi gli lanciano contro coltelli

  • Fiori d'arancio in casa Panatta: Adriano sposa la sua Anna a Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento