menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Boom di visualizzazioni per lo Stabile del Veneto: oltre 100 mila spettatori nel periodo natalizio

Grande successo per la produzione digitale del teatro registrato sulla piattaforma Backstage

Grande successo di pubblico per gli spettacoli digitali del Teatro Stabile del Veneto che sulla sua piattaforma Backstage che ha registrato un boom di visualizzazioni durante le festività natalizie. Sono stati, infatti, oltre 100 mila gli spettatori soprattutto per gli spettacoli di Carlo&Giorgio e per il Concerto di Capodanno che ha raggiunto circa  80 mila spettatori. Con sette eventi di musica, danza, comicità, canzoni e favole per bambini che hanno visto il coinvolgimento di oltre 300 lavoratori del mondo dello spettacolo dal vivo tra artisti, maestranze e tecnici lo Stabile del Veneto ha saputo conquistare il pubblico anche da casa.

«Da quando i teatri sono chiusi non abbiamo mai lasciato solo il nostro pubblico, ancor più durante le feste era nostro dovere restargli accanto e restare accanto anche ai lavoratori del mondo dello spettacolo dal vivo e alle loro famiglie – commenta Giampiero Beltotto, presidente Teatro Stabile del Veneto – Quella messa in piedi è una macchina d’intrattenimento che non si è mai fermata fatta di oltre 300 operatori tra artisti e tecnici e che è stata ripagata dall’affetto del pubblico che da casa ha assistito in prima fila agli spettacoli prodotti con la collaborazione delle amministrazioni comunali di Padova, Venezia e Treviso, delle compagnie e delle istituzioni culturali locali, che ringrazio a nome di tutta la famiglia del teatro veneto».

Il cartellone delle feste del Teatro Stabile del Veneto è stato, infatti, allestito ad hoc in collaborazione con le amministrazioni comunali delle tre città di Padova, Venezia e Treviso, con l’Orchestra di Padova e del Veneto, la Filarmonia Veneta e il coinvolgimento di artisti internazionali come Enkhbat Amartüvshin nel Rigoletto,Amii Stewart e Alessandro Safina, delle voci del coro più grande d’Italia la Big Vocal Orchestra e quelle di talenti delle lirica come Francesca Dotto, di compagnie e attori locali come Carlo&Giorgio, Matricola Zero e i giovani ballerini della Compagnia Naturalis Labor.

Tra gli spettacoli del cartellone natalizio il Concerto di CapodannoDeliri d’amore e Rigoletto resteranno per tutto il mese di gennaio sulla piattaforma digitale Backstage, insieme alle oltre cinquanta produzioni del Teatro Stabile del Veneto disponibili on demand e gratuite.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento