Attualità

Terna rimuove 24 basamenti dei tralicci tra Venezia e Padova

Avvio dei lavori entro metà maggio. I cantieri avranno una durata prevista di 15 settimane

A partire da metà maggio Terna rimuove 24 basamenti nei comuni di Dolo, Vigonovo, Saonara e Padova dei tralicci della linea aerea Dolo-Camin che il nuovo progetto in cavo interrato rende non più necessari. È il proseguio del protocollo di intesa siglato dalla società con la Regione del Veneto nel gennaio 2019.

Le attività di rimozione sono state precedute da un dialogo tra Terna e il genio civile di Venezia per definire le migliori modalità di demolizione delle fondazioni dei tralicci, collocati all’interno delle aree demaniali nelle vicinanze dell’idrovia Padova-mare. A questa fase di confronto sul progetto di demolizione dei manufatti sono seguite le comunicazioni tecniche ai Comuni interessati dalle opere. I cantieri avranno una durata prevista di 15 settimane e come obiettivo il ripristino dello stato dei luoghi come ante operam.

«La demolizione dei tralicci della vecchia linea dell’elettrodotto Dolo-Camin rappresenta una tappa fondamentale nella realizzazione di una linea elettrica di primaria importanza per l’area tra Venezia e Padova. I lavori procedono a tappe spedite e confidiamo che, grazie ad una costante collaborazione con Terna e con i Comuni interessati, la nuova linea interrata sia presto realtà a servizio del territorio», commenta l’assessore regionale allo Sviluppo economico ed energia Roberto Marcato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terna rimuove 24 basamenti dei tralicci tra Venezia e Padova

VeneziaToday è in caricamento