rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità Lido

Terza tappa del tour Missvenicebeach al Lido di Venezia

Una vicentina strappa il podio alle tre veneziane per la selezione al Lido di Venezia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

È andata in scena venerdì scorso la 3° selezione del tour sulla terrazza panoramica del Blue Moon al Lido di Venezia. A vincere il titolo di Miss Leonardo Gioielli, premiata dall’assessore al bilancio del comune di Venezia Michele Zuin, la vicentina Maddalena Barbieri: diciottenne con la passione per lo sport, e in particolar modo per l’equitazione, studia biotecnologie sanitarie e per il suo futuro sogna di finire gli studi ma anche di poter proseguire nel mondo della moda, sempre conservando le sue passioni più grandi: «È il primo concorso che vinco e ho provato delle emozioni indescrivibili, sono pronta ad affrontare la sfida della finale e portarmi a casa un nuovo bagaglio comunque vada!».

Al secondo posto con la fascia di Miss Gelee Beachwear la 22enne lidense Alessia Alberti, già finalista nel 2018, che si è rimessa in gioco per poter partecipare all’esclusiva finale e vivere l’emozione del reality show: «Nella vita vorrei realizzare i miei sogni poter continuare con il lavoro da modella e magari tornare a viaggiare per il mondo». Un’altra veneziana per la terza posizione premiata dal direttore di consorzio Sigillo Italiano Giuliano Marchesin, la 19enne Giorigia Benatelli pronta ad iniziare gli studi all’università di psicologia: «Da grande vorrei fare la psicologa ma perché no, anche provarci nel mondo dello spettacolo. Adoro le sfide e aver vinto una fascia mi carica ancor di più, soprattutto per la finale, nella quale darò il 100% sperando di indossare la bellissima corona in Vetro di MissVeniceBeach 2021».

Quarta classificata la lidense Rachele Caldara con il titolo di Miss Campello Motors premiata dalla testimonial Campello Greta Vanin e il referente Matteo Casagrande: «Da grande vorrei laurearmi in scienze motorie anche se nel mio futuro vorrei poter continuare in questo mondo, per la finale mi aspetto di divertirmi un sacco, fare nuove amicizie e di godermi al meglio questa incredibile nuova esperienza». Quinto posto con la fascia di miss Coraya premiata dalla responsabile eventi di Vela Ilenia Tommasutti la trevigiana Nicole Renosto, 15 anni, studentessa all’istituto tecnico economico: «Non speravo di vincere, viste le bellissime miss in gara, per questo sono felicissima e soddisfatta. Mi piacerebbe molto far parte del team di MissVeniceBeach, ho partecipato alla finale lo scorso anno ed ho visto con che passione e professionalità lavorano un team affiatato e di qualità; quest’anno mi impegnerò al massimo per aggiudicarmi una fascia e, perché no, la corona!».

Bravissime e talentuose anche tutte le altre concorrenti che per una notte sono entrate nei panni di vere indossatrici con le creazioni in lino di 120% LINO, la moda mare Gelee Beachwear e i gioielli della gioielleria Leonardo Gioielli di Mestre. «La prima selezione sulla spiaggia veneziana per eccellenza; per me è stato un onore inaugurare la rinnovata location del BlueMoon» ricorda la conduttrice veneziana Elisa Bagordo che con soddisfazione e successo ha ottenuto graditissimi consensi dal pubblico e dall’amministrazione comunale che ha dato già appuntamento per il prossimo anno.

Un’ottima collaborazione con Città in festa, Venezia Unica e Venezia Spiagge, che hanno dato vita ad una serata ricca di spettacolo e suspance. Vince il contest dei cantanti “La Familia 130” di Verona con Malo, Tripla B e Chinegro con il brano “Latina Italiana”: giudice di questa sfida è stato Furio, musicista dei Pitura Sfreska ed oggi front man del gruppo Ska J. Anche in questa serata non sono mancati i finger food del macellaio Giovanni Cavasin con la carne certificata Consorzio Sigillo Italiano e i buoni del mare Coraya che hanno deliziato gli ospiti; ad aprire la scena le vetture del parco auto di Campello Motors e le coreografie del nuovo corpo di ballo del tour, composto dalle miss fasciate e la patron di casa che ogni tanto ci regala sorprese, firmate da Sara Giurin.

Per chi se lo fosse perso l’evento è visibile a tutti grazie sulla pagina facebook di Gidiferro Team e streaming sul sito dedicato al concorso, da non perdere tutti i giorni i daytime su radio Wow ore 20 per conoscere in anticipo e al meglio tutte le concorrenti della prossima tappa, il video più simpatico darà 3 voti extra alla miss nella classifica finale. Per partecipare alle tappe successive basta iscriversi gratuitamente sul sito : www.missvenicebeach.net

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terza tappa del tour Missvenicebeach al Lido di Venezia

VeneziaToday è in caricamento