Lunedì, 14 Giugno 2021
Attualità

"Il latte dei sogni": la Biennale d'Arte 2022 sarà un viaggio immaginario nella metamorfosi

Ad annunciare il titolo della mostra sono stati oggi il presidente Cicutto e la curatrice Alemani

"Il latte dei sogni". È questo il titolo della 59ª Biennale d'Arte di Venezia, in programma dal 23 aprile al 27 novembre 2022. Ad annunciarlo sono stati il presidente Roberto Cicutto e la curatrice Cecilia Alemani, direttrice del settore di arti visive.

59ª Biennale d'Arte di Venezia

La mostra prende il nome da un libro di Leonora Carrington, nel quale, come spiega Alemani, «l'artista surrealista descrive un mondo magico nel quale la vita è costantemente reinventata attraverso il prisma dell'immaginazione e nel quale è concesso cambiare, trasformarsi, diventare altri da sé». La mostra propone quindi un viaggio immaginario, attraverso le metamorfosi dei corpi e delle definizioni dell'umano. Al centro dell'esposizione «ci saranno grandi questioni che hanno dominato le scienze, le arti e i miti del nostro tempo», ha ricordato quindi Cicutto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il latte dei sogni": la Biennale d'Arte 2022 sarà un viaggio immaginario nella metamorfosi

VeneziaToday è in caricamento