Redentore, ecco come cambia la circolazione pedonale e acquea in città

Quattro in tutto le ordinanze firmate dal comandante della polizia locale Agostini. Provvedimenti in centro storico, a San Giuliano e in piazzale Roma

Pochi giorni al Redentore, incalzano le ordinanze comunali per la gestione del traffico pedonale e acqueo in città, valevoli sabato 20 e domenica 21. Nello specifico i provvedimenti "di terra" riguardano la circolazione in centro storico, nelle aree di San Giuliano-Moranzani e a piazzale Roma.

Sicurezza: varchi e accessi controllati

Circolazione pedonale

La Municipale avrà la facoltà di istituite il divieto di transito e di accesso dei veicoli privati in rampa di Santa Chiara e in piazzale Roma, e la possibilità di deviazione obbligatoria dei veicoli privati dal ponte della Libertà alla rampa discendente verso il Tronchetto. Nel caso in cui i parcheggi all'interno delle strade comunali fossero esauriti, la polizia locale potrà istituire il divieto di transito per i mezzi privati in via San Giuliano a Mestre e in via Moranzani a Fusina, con deviazione del traffico all'intersezione con via dell'Elettronica. Quanto alla città storica, in caso di notevole afflusso di persone - come verosimile che sia - il traffico pedonale sarà dirottato, con l'istituzione di sensi unici e temporanei divieti. Possibili anche transennamenti, se reputati necessari, nelle aree interdette, con divieto di accesso nelle zone più intasate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Traffico acqueo

Per quanto riguarda il traffico acqueo, per tutta la durata della manifestazione, e comunque fino al deflusso completo delle imbarcazioni del pubblico, sarà sospeso il trasporto pubblico di linea in Canal Grande nel tratto compreso tra Rialto e San Marco-Calle Vallaresso. Nello stesso lasso di tempo sarà autorizzato il transito in Canal Grande, per il flusso e il deflusso, di unità tipiche locali, natanti da diporto sia dei residenti che dei non residenti, e di altre imbarcazioni lunghe non oltre gli 11 metri. Dalla fine dello spettacolo pirotecnico, inoltre, sarà sospeso il servizio pubblico "da parada" del traghetto di Santa Maria del Giglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Tagli capelli autunno 2020: tutte le tendenze per corti, medi e lunghi

  • Stivale sul parapetto di Scala Contarini del Bovolo: polemica sul post della Ferragni

  • Camerieri pestano un collega in pizzeria, poi gli lanciano contro coltelli

  • Fiori d'arancio in casa Panatta: Adriano sposa la sua Anna a Venezia

  • Incidente tra mezzi pesanti in A4, due persone ferite

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento