rotate-mobile
Attualità

Ulss 4: al via il servizio di gravidanza a basso rischio a gestione ostetrica

Prenderà il via ad inizio 2023. Oggi è stato dato avvio al progetto con la formazione dei professionisti

Con il primo incontro di lavoro, svoltosi giovedì al centro culturale Da Vinci di San Donà di Piave, Regione e Ulss 4 hanno ufficialmente dato avvio al progetto “Gravidanza a basso rischio a gestione ostetrica” nel territorio del Veneto orientale, dove ogni anno ci sono circa 1.400 nuovi nati, il 68% dei quali al termine di una gravidanza fisiologica.

Si tratta di un modello organizzativo che prevede che la donna gravida, alla quale il ginecologo ha diagnosticato una gravidanza fisiologica, possa scegliere di essere presa in carico dall’ostetrica aziendale. «Il ruolo dell’ostetrica diventa quindi ancora più importante perché diventa il riferimento della donna, durante la gestazione, nel momento del parto in ospedale e, nel successivo periodo puerperale, anche a domicilio. - ha spiegato il direttore generale, Mauro Filippi - Oggi è stato dato avvio al progetto con la formazione dei professionisti, nell’immediato si procederà all’organizzazione interna dei protocolli e dei percorsi, e si prevede di avviare il nuovo servizio all’inizio del 2023».

Con l’attuazione del progetto, alle donne che si rivolgeranno al consultorio, o in ospedale, verrà inoltre offerta la possibilità di avere programmate le visite, gli esami previsti dall’agenda della gravidanza, le ecografie, e verranno dati loro consigli, indicazioni, informazioni e indirizzi sulla preparazione al parto. Il tutto senza dover prenotare preventivamente gli appuntamenti per l’effettuazione delle indagini diagnostiche  e di monitoraggio della gravidanza.  Inoltre ogni donna potrà accedere al servizio direttamente, senza l’obbligo della ricetta medica ma, semplicemente, rivolgendosi al proprio consultorio familiare di fiducia o all’ospedale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ulss 4: al via il servizio di gravidanza a basso rischio a gestione ostetrica

VeneziaToday è in caricamento