Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità

Università: Mestre, Mirano e Portogruaro "sfornano" 120 nuovi infermieri

I neo dottori si sono laureati nei distaccamenti dell'Università di Padova nei giorni scorsi

Sono 120 neo dottori in Infermieristica che si sono laureati nei giorni scorsi discutendo la tesi presso le sedi di Mestre, Mirano e Portogruaro dell’Università degli Studi di Padova. Nelle Commissioni di laurea erano presenti come garanti i rappresentanti dell’Ordine delle professioni infermieristiche di Venezia, poiché la prova finale ha valore di Esame di Stato abilitante all’esercizio della professione.

Alto livello di preparazione

Al termine delle giornate di laurea, i commissari hanno espresso grande soddisfazione per l’alto livello di preparazione dimostraoa dai neo dottori in Infermieristica, una professione, quella che li attende, nobile e dura allo stesso tempo, che richiede impegno e tanta passione. «Auguriamo ai neo laureati di mantenere l’entusiasmo che hanno dimostrato lungo tutto il periodo di studio - sottolinea Marina Bottacin, presidente dell'ordine - con la consapevolezza che il sistema sanitario italiano offre sì molte opportunità interessanti, ma allo stesso tempo chiede ai lavoratori molta flessibilità e lo sviluppo di nuove capacità di adattamento ai diversi ruoli, lavori e organizzazioni. L’ordine si pone l’obiettivo di stare vicino e supportare le nuove generazioni di infermieri, e per questo auspichiamo di diventare una sorta di loro seconda casa, dove potersi incontrare e crescere professionalmente insieme. Invitiamo dunque tutti gli infermieri a partecipare attivamente all’attività dell’ordine, perché per migliorare sempre più il nostro servizio abbiamo bisogno dell’impegno di tutti».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università: Mestre, Mirano e Portogruaro "sfornano" 120 nuovi infermieri

VeneziaToday è in caricamento