Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Venezia celebra San Michele, protettore della polizia di Stato | VIDEO

Il questore Masciopinto: «Le forze dell'ordine si ispirano ai valori professati da San Michele: la lealtà, la giustizia e la disciplina»

 

Si è celebrata questa mattina la ricorrenza di San Michele Arcangelo, patrono di Mestre e protettore della polizia di Stato: la questura di Venezia ha quindi presenziato ad una cerimonia religiosa tenutasi nella chiesa di Santa Maria di Nazareth. 

La proclamazione di San Michele Arcangelo come patrono e protettore della polizia di Stato avvenne il 29 settembre 1949 ad opera di Papa Pio XII, per simboleggiare l’impegno professionale delle forze dell’ordine.

La celebrazione religiosa è stata infine seguita da una commemorazione al Monumento ai Caduti nel chiostro della questura di Venezia a Santa Chiara.

Anche a Mestre si è tenuta una cerimonia in onore del patrono alla presenza del sindaco Brugnaro, del prefetto di Venezia Vittorio Zappalorto e del questore Maurizio Masciopinto.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento