menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La presentazione dell'evento

La presentazione dell'evento

Venice Fashion Week 2019: doppio appuntamento in primavera e in inverno

In programma sfilate, convegni, mostre e cocktail in palazzi, hotel, gallerie e atelier

Sono pronti ad accendersi i riflettori sulla moda slow, artigianale e sartoriale creata a Venezia e nel Veneto: torna infatti anche quest'anno la “Venice Fashion Week”, che ancora una volta propone un doppio appuntamento a primavera, dal 28 al 30 marzo, e in autunno, con la “Winter Edition” dal 17 al 26 ottobre. Si tratta di un evento sulla cultura della moda, organizzato da “Venezia da Vivere” in collaborazione con il Comune di Venezia, che porta in città designer e brand made in Italy e internazionali, coniugando glamour e sostenibilità.

La presentazione dell'iniziativa si è svolta questa mattina all'Hotel Bonvecchiati, alla presenza dell'assessore comunale al Turismo, Paola Mar, e degli organizzatori, Laura Scarpa e Lorenzo Cinotti. Erano poi presenti numerose protagoniste dell'edizione primaverile, che è dedicata in particolare alla creatività femminile. Non a caso, infatti, la manifestazione si inserisce non solo nel calendario “Le Città in Festa” del Comune di Venezia, ma anche nel palinsesto del Marzo Donna 2019, organizzato anch'esso dal Comune. L'assessore Mar ha inquadrato la Fashion Week in un discorso relativo alla promozione del turismo di qualità: «Invito gli organizzatori a fornirmi al più presto i dettagli della dieci giorni di ottobre, perché – ha annunciato – come Comune abbiamo aperto un nuovo canale di rapporti con gli Enit, per far conoscere le nostre eccellenze ed eventi di nicchia in largo anticipo, così da permettere di programmare arrivi di target selezionati di visitatori. Questo è infatti un altro modo per accedere a mercati turistici diversi».

La rassegna di moda comprende sfilate, convegni, mostre e cocktail in palazzi, hotel, gallerie e atelier, ma anche in botteghe artigiane, boutique e campi, perché vuole contribuire a far riscoprire luoghi meno noti della città. Nell'edizione primavera sono in programma 16 eventi in 14 locations, ad accesso gratuito su prenotazione e fino ad esaurimento posti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento