Raccolta differenziata: 14 Comuni Veritas oltre l'80%: "Ma si può e si deve fare meglio"

Il Comune più virtuoso, premiato come "riciclone insieme ad altri cinque nel Veneziano, è Fossalta di Piave, che ha raggiunto l'89%. La società: "Fate bene la differenziata"

Sono 14 i Comuni gestiti da Veritas che hanno superato l'80% della raccolta differenziata, sei dei quali premiati lo scorso giugno da Legambiente come "ricicloni". In particolare, Fossalta di Piave ha toccato l’89%, seguita da Ceggia con l’86,04%, San Donà di Piave con l’83,80%, Meolo (83,44%), Santa Maria di Sala (81,71%), Martellago (81,69%), Mira (80,81%), Spinea (80,45%), Cona (80,25%). Inoltre, anche i 5 Comuni associati della Riviera del Brenta (Campagna Lupia, Campolongo Maggiore, Camponogara, Fossò e Vigonovo), hanno raggiunto l’80,04%.

"Si può fare meglio"

Un ottimo risultato, che però potrebbe migliorare anche nella qualità della raccolta. Infatti, se i rifiuti non vengono differenziati con attenzione dai cittadini, l’effettivo riciclo diventa più difficile e quindi meno conveniente. La parte dei rifiuti urbani residui (non differenziati), comunque, non viene portata nella discarica del Gruppo Veritas ma trattata negli impianti di Porto Marghera per poi diventare Css (combustibile solido secondario) e infine convertita in energia, e per molta parte sostituisce il carbon fossile nella vicina centrale Enel Palladio, di Fusina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Cav: due anni di canone Telepass gratuito per i residenti di Venezia, Treviso e Padova

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Bozza del nuovo Dpcm: stretta sui bar, punto su visite e scuola

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 10 gennaio 2021, le previsioni segno per segno

Torna su
VeneziaToday è in caricamento