menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: Murano, archivio

Foto: Murano, archivio

Più grandi le vetrerie Venier ed Estevan Rossetto: c'è anche il bar. Ok del Consiglio

Passa anche l'esercizio pubblico: «Esclusivamente a utilizzo dei dipendenti e dei clienti negli orari di apertura della vetreria». La Municipalità di Murano aveva detto «No»

Il Consiglio comunale ha dato via libera, giovedì, all'ampliamento delle vetrerie Venier ed Estevan Rossetto di Murano: previste nuove sale espositive, magazzino e un bar.

Vetreria Venier 

Il progetto prevede la ristrutturazione dell'esistente e la realizzazione di un nuovo fabbricato su due piani fronte laguna, che ospiterà nuove sale di esposizione, e l’ampliamento del magazzino sull’area verde per la realizzazione di un piccolo bar, a uso esclusivo dei dipendenti e dei clienti dell’attività, solo in orario di apertura della vetreria. Il compendio si estende su una superficie di oltre 2000 metri quadrati, di cui circa 760 di scoperto. Il progetto prevede di aumentare l’attuale superficie di 458,51 metri quadrati. Previsto anche il rifacimento di pavimenti, intonaci esterni, coperture, la realizzazione di nuovi vani scale e di una piattaforma elevatrice utilizzabile anche da persone con disabilità motoria, nuovi bagni e serramenti interni ed esterni, oltre che la demolizione e il rifacimento degli impianti elettrico, di condizionamento, termico e idro-sanitario con collegamento alla rete fognaria.

La Estevan-Rossetto

Il progetto prevede di massimizzare gli spazi della fornace. Il compendio si estende su una superficie di quasi 3000 metri quadrati, tra cui 514 di scoperto. Il progetto prevede di aumentare l’attuale superficie di 341,30 metri quadri. Per il funzionamento della catena produttiva saranno necessarie due molerie, le stanze per l’imballaggio, i magazzini, gli uffici gli spogliatoi per il personale e le sale di esposizione per la vendita. Anche in questo caso si prevede la realizzazione di un piccolo bar ristorante e di un piccolo bar prospiciente fondamenta Navagero, che dovranno essere utilizzati esclusivamente dai dipendenti e dai clienti negli orari di apertura della vetreria. 

Municipalità di Murano

Oggetto della discussione, e di opposizione da parte della Municipalità dell'isola, la finalità della ristrutturazione: «Non orientata alla produzione ma ad attività di ristorazione ed esposizione». Secondo la Municipalità: «I progetti andrebbero in deroga al piano urbanistico e a favore di attività (bar e sale espositive) che non sono carenti sull'isola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento