menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il comune intitola una via a Gianna Prata: ha dedicato la sua vita all’aiuto delle persone deboli e svantaggiate

La strada di nuova lottizzazione interseca Viale Primavera, poco distante dal Cimitero Comunale

Verrà intitolata a Giovanna Prata, detta Gianna, la via di nuova lottizzazione che interseca Viale Primavera, poco distante dal Cimitero Comunale a San Donà Piave.

La vita

Gianna Prata nasce a San Donà di Piave il 16 novembre 1931; tutta la sua vita è stata dedicata in particolare all’aiuto delle persone deboli e svantaggiate, in particolare verso i disagi minorili, i malati psichiatrici e persone con disabilità. Oltre al lavoro in qualità di assistente sociale, per 15 anni ha svolto l’incarico di assessore ai servizi socio-assistenziali del Comune con passione e competenza. Ha svolto inoltre funzione di presidente presso l’ONMI (Opera Nazionale Maternità e Infanzia), ed è stata presidente della Casa di Riposo, giudice privato presso la sezione minorile della Corte d’Appello di Venezia e responsabile e co-fondatrice del centro di lavoro guidato “Casa del Girasole”. Una vita spesa a servizio di San Donà fino alla morte il 12 settembre 2006.

Perchè una via

«Abbiamo colto con favore questa opportunità, che vuole dare valore alla memoria di una persona importante per il nostro territorio – commenta l’Assessore ai Lavori Pubblici Lorena Marin –. Sono orgogliosa di veder intitolata un'altra via ad una donna e spero di vedere a breve sempre più nomi di donne all'interno di spazi e vie cittadine. Ringrazio gli Uffici per il lavoro tecnico e le verifiche effettuate». «Sono contento di poter onorare una cittadina che tanto ha dato alla Città – ha aggiunto il sindaco Andrea Cereser –, venendo anche incontro a una petizione, promossa nel 2014, che aveva raccolto oltre 400 firme proprio per intitolare una via a questa sandonatese illustre. La nostra Città è composta di grandi donne, e ne serba il ricordo con gratitudine».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento