Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vignole, l'appello di un residente: "Raggiungo casa mia solo in barca, signor sindaco mi aiuti"

Il racconto di Emilio: "Per arrivare al vaporetto, cioè il mezzo pubblico che mi consente di uscire dall'isola, devo per forza prendere la barca. Tutti ricordano la mia storia. Non tutti sanno che ora vive qui anche mio nipote di 16 mesi. La mia battaglia è anche per lui - spiega - se mi serve un medico, il dottore non può raggiungere la mia abitazione se io non vado a prenderlo in barca".

 

La delibera dell'allora commissario straordinario Vittorio Zappalorto, che nel 2015 aveva approvato la realizzazione della nuova viabilità dell'isola delle Vignole, esiste. L'importo anche, come spiegato dalla capogruppo del Pd in Consiglio comunale, Monica Sambo, ed è di 500mila euro circa, una cifra inferiore rispetto a quella preventivata inizialmente, di 700mila. 

L'ex Magistrato alle Acque

"Il Comune aveva inviato al Magistrato alle Acque, in data 5 luglio 2012, la richiesta per creare la viabilità dell'isola delle Vignole, che è stata autorizzata il 4 settembre dello stesso anno - scrive Sambo -. A giugno di quest'anno abbiamo rivolto un'interpellanza all'assessore ai Lavori pubblici, Francesca Zaccariotto, sulla questione. Considerato che il 12 aprile 2016 l'amministrazione ha effettuato un incontro, alla presenza dell’assessore stesso e dei cittadini, da cui è seguito l’impegno di avviare un percorso per risolvere le problematiche e consentire un accesso facilitato alle abitazioni - si legge - chiediamo per quali ragioni il progetto non abbia avuto seguito".

La cessione

"A giugno 2017 si è proceduto a illustrare alla Direzione Lavori pubblici il piano della nuova viabilità, attraverso un invito ai residenti disponibili a cedere le aree - riporta sempre l'interpellanza -. Alcuni di loro si sono mostrati favorevoli, a partire dai 75 centimetri dal bordo interno del muretto parallelo al canale delle Vignole". La speranza è di vedere iniziare presto i lavori.

L'alternativa

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento