Attualità San Marco / Campo San Zaccaria

Piccoli carabinieri crescono: visita degli allievi ufficiali dell'Accademia a San Zaccaria

I giovani, che studiano a Modena, hanno saggiato per la prima volta come si opera in "prima linea". Accento del comandante provinciale, Claudio Lunardo, sui valori militari dell'Arma

Un po' come saggiare per la prima volta il prato verde di San Siro per chi gioca nella Primavera. Sabato mattina gli allievi ufficiali dell'Arma dei carabinieri, che stanno frequentando il primo anno dell'Accademia Militare di Modena, hanno visitato il Comando provinciale di Venezia. Una "prima volta" per loro. 

Accento sui valori militari dell'Arma

La delegazione è stata accolta dal comandante provinciale, colonnello Claudio Lunardo, il quale, nel dargli il benvenuto nel chiostro della caserma, ha voluto porre in evidenza i valori militari che caratterizzano da sempre l’accademia e l’Arma e far emergere come il carabiniere debba essere d’esempio sia ai colleghi che alla cittadinanza, alla quale deve garantire quotidianamente la sicurezza dei luoghi ove essi prestano servizio in ogni parte d’Italia.

Visita a San Marco

Nell’occasione gli allievi hanno potuto visitare e avere un primo contatto col Servizio navale del Comando provinciale, unità peculiare dell’Arma lagunare, e con la Centrale operativa, reparto presente in tutte le compagnie carabinieri che permette una pronta risposta, tramite il 112NUE, alle esigenze del cittadino con la presenza, a Venezia, anche di carabinieri capaci di rispondere in diverse lingue. Successivamente i giovani allievi ufficiali hanno potuto ammirare le meraviglie di Venezia e hanno effettuato una visita accompagnata anche all’interno della Basilica di San Marco, potendo ammirare una delle perle del patrimonio artistico lagunare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piccoli carabinieri crescono: visita degli allievi ufficiali dell'Accademia a San Zaccaria

VeneziaToday è in caricamento