menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Visita guidata alla batteria Casabianca Angelo Emo

Appuntamento domenica 12 maggio 2019 al Lido di Venezia. Italia Nostra contro la vendita: «Patrimonio da salvare»

Domenica 12 maggio 2019 (ore 10.30) Italia Nostra organizza una visita guidata alla Batteria Casabianca Angelo Emo, in via Pigafetta al Lido di Venezia. L'iniziativa è a cura di Andrea Grigoletto dell'Istituto italiano dei castelli. Altre informazioni su fortinfest.org.

La batteria Casabianca faceva parte del sistema costiero realizzato a difesa della città di Venezia. Il suo impianto originario risale al periodo della seconda dominazione austriaca. Nel 1880 venne ampliata e potenziata dal neocostituito Regno d'Italia. Tra il 1909 e il 1913 venne realizzata all'interno la batteria Angelo Emo, gemella della Dandolo a Pellestrina e della San Marco a Cavallino. Di particolare interesse anche il campo trincerato di bunker costieri tedeschi limitrofo, che testimonia che ci troviamo di fronte ad una vera e propria area strategica di straordinario valore monumentale e storico-identitario. In particolare la casamatta interna è un edificio di pregio architettonico perfettamente conservato nella struttura originaria, disposto parallelamente ai Murazzi e al mare. L'ambiente circostante è di notevole interesse paesaggistico.

Il 9 luglio 2016 la batteria è stata riaperta al pubblico dopo decenni di abbandono grazie al progetto Fort-In-Fest, promosso da In Diversity Onlus e al lavoro di pulizia e ripristino di diverse associazioni dell'isola. Attualmente In Diversity continua a curare e gestire il bene. La proprietà è demaniale ma la batteria è il primo bene pubblico veneziano di cui è certo l’inserimento nella lista delle alienazioni prevista dalla Legge di Bilancio 2019 (l’elenco sarà pubblicato nei prossimi giorni). A giugno dovrebbero uscire i bandi per la vendita che ne sancirà la definitiva fuoriuscita dal patrimonio collettivo.

La sezione di Venezia di Italia Nostra, condividendo la preoccupazione sulla sorte di tale importante bene e la necessità di un suo recupero, ha promosso per domenica 12 maggio, alle ore 10.30, una visita guidata a cura del dottor Andrea Grigoletto dell'Istituto Italiano dei Castelli, esperto di fortificazioni militari, aperta a tutti. L'iniziativa rientra nell'ambito della settimana del patrimonio culturale, promossa a livello nazionale da Italia Nostra #INheritageweek con più di 90 eventi in tutta Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento