Lunedì, 18 Ottobre 2021
Attualità

Weekend di sole, tanti visitatori in città ma senza resse

Parcheggi pieni anche a Jesolo. L'assessore Costalonga esulta: «Tutti hanno capito. Responsabilità e attenzione per non ricadere nei contagi»

Famiglie a spasso, visitarori e turisti in città, molti giovani a passeggio. È stata una domenica di sole, il 14 febbraio, e di Carnevale, che ha spinto tanti a tornare a passeggiare a Venezia dopo mesi di restrizioni e dopo il blocco della mobilità fra Comuni. Complice il bel tempo, il weekend ha riportato un po' di normalità, pur richiedendo molta responsabilità e senso civico. Imponente, già da sabato, il dispiegamento di forze dell'ordine, anche a seguito dell'ordinanza anti-assembramenti del Comune in base alla quale gli agenti della Municipale avrebbero avuto facoltà di chiudere e transennare piazze o interdire zone per prevenire affollamenti. Ma non è servito.

WhatsApp Image 2021-02-14 at 15.34.15-2

Situazione abbastanza sotto controllo che si è confermata anche nella giornata di domenica, nonostante le numerose presenze in città registrate fin dalla mattinata. Molto movimento anche a Jesolo e sulle spiagge, con i parcheggi pieni nel primo pomeriggio. Non si sarebbero registrate difficoltà. L'assessore alle Attività produttive, Sebastiano Costalonga, che ha seguito la situazionedurante durante il weekend, ha esultato per il buon esito del fine settimana.

«Grazie alla cittadinanza, ai turisti che sono tornati nella nostra città, agli esercenti, alle forze dell’ordine e ai volontari della protezione civile. Dopo essermi confrontato con il comandante della polizia locale posso affermare che è andato tutto bene. Tutti hanno capito, c'è stata responsabilità e attenzione per non ricadere nei contagi. Tanti uomini in divisa hanno saputo parlare con i giovani anche quelli più irrequieti (specie sabato). Gli esercenti hanno dimostrato coesione con gli sforzi dell'amministrazione. Ringrazio i tanti giovani - ha concluso - che in questo periodo stanno passando un periodo disastroso, ma vi assicuro che ve ne saranno grati i vostri nonni. Le generazioni assieme vogliono presto tornare alla normalità. Senso di responsabilità unito alla voglia di stare insieme é il più bel dono per la nostra splendida comunità» (sotto: foto Jesolo domenica).

Jesolo passeggiate-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend di sole, tanti visitatori in città ma senza resse

VeneziaToday è in caricamento