menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anche a Mira un caso di febbre del Nilo: annunciata una disinfestazione straordinaria

Segnalazione da parte dell'Ulss 3, colpito un uomo anziano. Poche ore fa un altro contagiato a Cavarzere

Dall'Ulss 3 la segnalazione di un caso confermato di malattia West Nile riscontrata in un cittadino di Mira, un 79enne. Come per gli altri pazienti si tratta di una persona in età avanzata (la fascia più colpita), e anche per lui le condizioni sono definite "non particolarmente gravi". La notizia è di giovedì mattina e segue di poche ore un altro contagio analogo riscontrato a Cavarzere. Il Comune di Mira comunica di aver immediatamente attivato, insieme a Veritas, un trattamento di disinfestazione straordinaria che si somma a quelli ordinari già attivi.

Avvisi e prevenzione

"La situazione è costantemente monitorata - spiega l'assessore all'Ambiente Maurizio Barberini - e come richiesto dal protocollo stiamo provvedendo oltre che alla disinfestazione anche ad un'azione di informazione della cittadinanza attraverso l'installazione di appositi cartelli nel territorio per sensibilizzare i residenti ad un atteggiamento di prudenza e di prevenzione, in particolare nell'accesso alle zone verdi, i giardini, i parchi, gli orti privati. In queste ultime settimane le piogge abbondanti hanno contribuito al proliferare delle zanzare. Nessun allarme, ma la prevenzione è la cosa migliore da fare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento