Smarrito lo zaino di un bambino, dentro i suoi giochi: appello sul web, poi il lieto fine

Aveva diffuso la foto chiedendo aiuto per rintracciarlo: "C'è un quaderno rosso molto prezioso, per me ha un valore grande". Un veneziano l'ha trovato e consegnato ad un marinaio Actv

Non è il valore economico dell'oggetto in sé che ha fatto scattare l'appello, ma il suo contenuto: un quaderno con dentro i ricordi di un bambino e alcuni giochi. Il tutto dimenticato in uno zaino blu, marca Quechua, lasciato sulla panchina dell'attracco dell'Alilaguna, all'Arsenale, sabato. Il proprietario del "tesoro" smarrito e ha inviato una richiesta di aiuto, affinché il messaggio raggiungesse il massimo della diffusione e potesse toccare il cuore del presunto "ladro", convincendolo a restituire l'oggetto.

Grande gioia per Giorgia, l'autrice dell'appello, quando ha scoperto che lo zainetto era stato ritrovato. Il tam tam ha funzionato, insomma: "Un signore veneziano dal cuore d'oro l'ha consegnato ai marinai", racconta. Il migliore epilogo per questa vicenda: "I veneziani hanno un cuore grande", ribadisce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

  • Zaia conferma: «Il Veneto sarà in area arancione»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento