Martedì, 18 Maggio 2021
Aziende Mestre Centro

Conosci Iamvenice.it

Vi presentiamo un progetto dedicato alla nostra Venezia: per parlarne, discuterne, divertirci e perchè no conoscere chi la pensa come noi e anche no. Messaggi semplici, legati anche a trend globali ma comunque intimamente veneziani.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

IamVenice.it nasce in DNA Italia agli inizi di marzo 2011 e inizialmente doveva essere un luogo dove condividere idee e slanci creativi riguardanti la nostra amata città di Venezia. Non era un progetto strutturato, voleva essere a metà tra un blog, o meglio uno spazio per dare voce a molti blogger locali, e un contenitore dove giocare con l'immagine della città.

Nell'estate del 2012 ci siamo resi conto che quello che funzionava di più erano alcuni post che in maniera semplice riproponevano in salsa veneziana delle meme rese celebri sulla rete. In pochi giorni sulla pagina Facebook del progetto siamo passati da 0 ad oltre 500 fans e poi per un motivo o per l'altro abbiamo messo in un cassetto il progetto.

Recentemente abbiamo conosciuto gli amici di BagPlanet di Mestre ed insieme abbiamo deciso di rispolverare alcune delle immagini ed idee che avevano riscosso più successo ed utilizzarle come base per un piccolo progetto di merchandising low-cost tutto veneziano che proponesse oggetti che in primo luogo ci saremmo divertiti noi stessi ad utilizzare.

Qui troverete fondamentalmente prodotti di merchandising con le nostre idee più divertenti, o almeno quelle che divertono noi :-)

I nostri prodotti sono semplici, economici ma di ottima qualità.

Ispirandoci ovviamente al celebre poster di Keep Calm and Carry On, che esortava i cittadini britannici a mantenere l'ottimismo e non farsi prendere dalla disperazione nel caso di una invasione nemica, abbiamo voluto reinterpretare questo messaggio in chiave Veneziana, esortando a nostro modo i nostri concittadini a "mantenere la calma" nonostante tutto e nonostante la pacifica invasione che la nostra città e cultura subiscono in maniera sempre più massiccia. Abbiamo quindi preso un simbolo altrui e lo abbiamo venezianizzato, sostituendo la corona inglese con la Zoia del Doge e virando i messaggi sulla quotidianità veneziana che resiste, nonostante tutto.
Comunque, in fondo, si tratta di prendersi non troppo sul serio e questi prodotti e quelli che verranno saranno tutti uniti dalla stessa ironica cifra stilistica. Messaggi semplici, legati anche a trend globali ma comunque intimamente veneziani.

Vi aspettiamo sulla pagina facebook.com/iamvenice.it e sul sito per conoscerci meglio!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

VeneziaToday è in caricamento