rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Alimentazione

È più calorico il pandoro o il panettone?

Una panoramica sui valori nutrizionali e soprattutto sulle calorie dei due dolci tipici del periodo natalizio

Artigianali, industriali, farciti, classici, con gocce di cioccolato o uvetta e canditi, le tipologie sono tante ma una cosa è certa, sulle tavole degli italiani, nel periodo natalizio, non mancano mai. Stiamo parlando del pandoro e del panettone, i due dolci tipici delle feste di Natale che riempiono gli scaffali dei supermercati di ogni città d'Italia nonché le dispense delle case di tantissime persone. C'è chi preferisce il lievitato a forma di cupola con canditi e uvetta chi, invece, è più propenso ad acquistare la versione più semplice, senza uvetta e chi non può rinunciare al suo amato pandoro con l'immancabile spolvero di zucchero a velo. Che siate amanti dell'uno o dell'altro, qual è il dolce con più calorie dei due? Pandoro o panettone? Scopriamolo insieme.

Pandoro o panettone? Ecco il dolce più calorico

Pandoro

Iniziamo con l'analizzare il pandoro, il dolce originario di Verona realizzato con farina di frumento, uova, burro in quantità maggiori al 20%, lievito, aromi, sale e zucchero. Basta leggere gli ingredienti per dedurre che si tratti di un dolce particolarmente calorico. Le calorie di una fetta di pandoro di 100g, infatti, sono ben 390 e questo dolce è composto soprattutto di carboidrati e grassi e una piccola quantità di proteine. 

A seconda del tipo di pandoro, però, le calorie possono aumentare a dismisura. Basta pensare ai pandori ripieni o a quelli glassati che vanno ad aggiungere alle quasi 400 calorie di una fetta semplice le altre dovute alle varie creme al pistacchio, al cioccolato ecc. 

La storia del pandoro e perché si chiama così

Panettone

Passiamo ora al panettone, il dolce originario di Milano che viene realizzato, secondo la ricetta originale, con farina, zucchero, burro, uova, latte, uvetta e canditi. Nonostante il panettone abbia meno calorie del pandoro, è comunque un dolce ad alto contenuto calorico. Basta pensare che una fetta da 100g ha ben 330 calorie che, anche se inferiori a quelle del pandoro comunque sono molte. Per quanto riguarda la sua composizione, il panettone è fonte, principalmente, di carboidrati, grassi e una piccola quantità di proteine. 

Anche in questo caso la scelta della tipologia di panettone può fare la differenza per quanto riguarda l'introito calorico. Un panettone ripieno, infatti, può arrivare a 450 calorie per fetta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È più calorico il pandoro o il panettone?

VeneziaToday è in caricamento