Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Alimentazione

Mangiare per noia? Le tecniche infallibili per smettere

Come smettere di fare continui snack pomeridiani o esagerare con le porzioni imparando a riconoscere la vera fame dalla noia

È molto comune, soprattutto in questo periodo in cui si è costretti a stare molto più tempo in casa, mangiare in continuazione ma non perché si ha fame, più che altro per noia. La cosiddetta fame da noia è una delle conseguenze del non avere più una giornata scandita da impegni e cose da fare e nel momento in cui ci si ritrova ad avere molto tempo libero a disposizione la cosa più facile e appagante da fare per occupare il proprio tempo è mangiare, anche quando non si ha una vera e propria fame. Come fare allora per sconfiggere questa cattiva abitudine e mantenere un' alimentazione regolare e sana? Ecco qualche consiglio per eliminare una volta per tutte la fame da noia. 

Non mangiare mentre si fa altro 

Uno degli errori più comuni delle persone è non dedicare la giusta attenzione a ciò che si sta mangiando mentre lo si sta facendo. Spesso, infatti, le persone tendono a mangiare mentre stanno facendo altro quindi con il computer davanti o mentre guardano la televisione senza rendersi effettivamente conto di ciò che stanno mangiando e soprattutto quanto. La conseguenza è che si finirà per mangiare di più e la fame, da noia, tornerà dopo poco. Quindi, meglio concentrarsi sulle pietanze che si stanno mangiando e tenere sotto controllo le quantità totali assunte durante la giornata.

Controllare quanto e cosa si mangia

Fare un'analisi di quante calorie si assumono e quali tipologie di macronutrienti sono presenti in ogni pasto è molto importante così come gli orari e gli spuntini. Se non si hanno ben chiare le proprie idee su cosa si intende mangiare, quando e perché si potrebbe rischiare di mangiare sempre e solo per noia quindi meglio essere concentrati e, perché no, tenere un diario alimentare. 

Capire se si ha fame o se è solo sete

Non bere abbastanza è un vero e proprio problema così come fare troppi spuntini qua e là durante la giornata. Spesso, infatti, si confonde la sete con la fame, quindi, piuttosto che andare dritti verso la credenza meglio fermarsi un attimo e chiedersi se si è bevuto abbastanza e, in caso, rimediare con un bel bicchiere d'acqua. 

Cercare di distrarsi facendo altro

Stare tanto tempo a casa davanti al computer o alla tv può portare ad avere sempre fame per noia. Mangiare, infatti, diventa l'unica scusa per fare delle pause dallo smart working o dalla solita routine. In questo caso è meglio tenersi occupati e magari distrarsi facendo altro come allenarsi, fare una passeggiata rimettere in ordine l'armadio. Sparita la noia, sparirà anche la fame. 

Pianificare i pasti e gli spuntini

Programmare i propri pasti è fondamentale per tenere sotto controllo l'apporto calorico totale della giornata e non sgarrare con troppa frequenza o solo per noia. Basta pianificare non solo i pasti principali ma anche gli spuntini in modo tale da avere una linea guida da seguire per tenere sotto controllo anche la fame, così come la noia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mangiare per noia? Le tecniche infallibili per smettere

VeneziaToday è in caricamento