rotate-mobile
Salute

Probiotici, cosa sono e a cosa servono

Tutto quello che bisogna sapere su questi batteri utilissimi per il benessere intestinale

Spesso si sente parlare di probiotici ma ci si è mai chiesti cosa sono? Iniziamo con l'analizzare il termine probiotico, dal greco pro-bios, cioè a favore della vita. Questo concetto, infatti, ha origine nel 1908 quando Elie Metchnikoff ipotizzò che i contadini bulgari vivessero a lungo grazie all'elevato consumo di latte fermentato. L'utilizzo di questo termine, come lo usiamo oggi, però, risale al 1965 quando Lilly and Stillwell lo usarono per parlare delle sostanze che vengono secrete da un organismo e che riescono a stimolare la crescita di un altro. Oggi, per probiotico si intende un batterio con particolari caratteristiche come quella di essere già presente nell'intestino, quella di resistere ai succhi gastrici, quella di non creare reazioni immunitarie, deve saper aderire alle cellule intestinali e colonizzarle e, infine, deve avere un effetto positivo sulla salute. 

L'uso di probiotici, infatti, è in grado di dare ottimi risultati nel trattamento di diverse patologie e insufficienze. 

Fermenti lattici ad azione probiotica

I fermenti lattici sono i principali microrgnismi con azione probiotica spesso usati per ristabilire l'equilibrio del microbiota intestinale. Questi microrganismi hanno i potere di aiutare la fermentazione degli enzimi di alcuni zuccheri che serve per la produzione di acido lattico. Nel caso di uno squilibrio intestinale o colon irritabile i fermenti lattici hanno il potere di eliminare gonfiore e altri fastidiosi sintomi ristabilendo un equilibrio della flora intestinale. 

Questi microrganismi riescono anche ad abbassare i livelli di colesterolo nel sangue e ridurre i sintomi di alcune allergie alimentari. 

Dove si trovano i fermenti lattici 

I fermenti lattici, al di là degli integratori acquistabili in farmacia, si trovano nello yogurt, nei formaggi cremosi e anche nel latte fermentato. Questi microrganismi sono anche presenti in alcuni vegetali come i crauti, il miso il tempeh e il té  kombucha.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Probiotici, cosa sono e a cosa servono

VeneziaToday è in caricamento