Prevenire il diabete negli animali domestici, un workshop informativo al centro Ca' Zampa di Mestre

Martedì 19 novembre alle 18.00 presso il primo piano del centro commerciale Auchan in collaborazione con MSD Italia e Hill’s Pet Nutrition

Il diabete è una patologia sempre più diffusa negli animali domestici e spesso ignorata o sottovalutata dai loro proprietari. Per sesibilizzarli a questa tematica e per spiegare nel dettaglio i trattamenti e le modalità per prevenirla il centro veterinario Ca' Zampa di Mestre ha organizzato, in collaborazione con MSD Italia e Hill’s Pet Nutrition, l’incontro “Il Diabete: come prevenire una malattia pericolosa”. Il workshop gratuito si terrà martedì 19 novembre alle 18.00 al primo piano del centro commerciale Porte di Mestre e a cui si può accedere previa registrazione via mail all'indirizzo mestre@cazampa.it oppure telefonicamente al numero 041 2688631.

Interverranno all'incontro il dr. Siniscalchi veterinario MSD Italia, il dr. Zigiotto veterinario Hill’s Pet Nutrition e il dr. Cagnoli direttore sanitario di Ca’ Zampa Mestre. Per gli animali domestici dei partecipanti è prevista la consegna di un kit omaggio e un invito valido fino al 31 dicembre 2019 comprendente test glicemico, valutazione della massa corporea e consulto con il veterinario.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un nuovo mini focolaio di coronavirus in una casa di riposo di Mestre: anziano all'ospedale

  • Gli aggiornamenti sui casi di coronavirus

  • È stato inaugurato il bicipark di piazzale Roma

  • Gli aggiornamenti sul coronavirus in Veneto e provincia di Venezia

  • Si masturba affacciato alla finestra, denunciato

  • Sradicate tre colonne di un distributore di benzina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento