Pausa cicca

Pausa cicca

I 20 segnali che la passione per Dragonball ti sta sfuggendo di mano - PAUSA CICCA

Ieri si è concluso con il film “l’eroe del pianeta Conuts” (ai più noto come “il film di Tapion”) il ciclo di OAV di Dragonball in onda tutte le sante sere su Italia 2. Partito come un “vabbè non sappiamo cosa guardare metti Dragonball” io e il coinquilino siamo finiti in lacrime quando Goku incazzato come un PR a cui disdicono le prevendite si è trasformato in super sayan di terzo livello. Al che ho realizzato che non importa quanti anni tu possa avere secondo la carta d’identità, i cartoni animati sono sempre i cartoni animati e sono una bellissima passione, che però a volte può sfuggire di mano. Dragonball con il perfetto mix di buoni estremamente potenti, draghi, scimmie, gnocche da paura e nemici veramente cazzuti facilita molto la perdita di controllo.

#1: Quando eri in terza elementare il giorno di Natale hanno interrotto la normale trasmissione di Dragonball per lasciare spazio ai film tipici: la Mediaset è finita per la prima volta in blacklist, non ne uscirà mai più.

#2: A Carnevale cerchi sempre disperatamente il vestito di Goku anche se sai perfettamente che la tua taglia non la confezionano più da dieci anni.

#3: Se devi dare validità ad un giuramento non citi Dio ma Goku, questo innanzitutto perché stanno 2 resurrezioni a 1.

#4: La Mediaset non ha migliorato la propria situazione tagliando la scena in cui Cell schiaccia la testa di C16.

#5: Hai letto il manga parecchie volte, in un numero sufficiente da notare le differenze con il cartone. Ti infastidisci molto quando lo chiamano cartone anziché anime.

#6: Conosci “in the end” dei linkin park grazie al video su youtube in cui Goku diventa super sayan. Tu e la tua gang in fase preadolescenziale avete fatto due terzi delle visualizzazioni.

#7: Quando subisci un torto la tua carica d’ira comincia con “Ora basta…Non avresti dovuto… E’ stato un errore” poi se sei invasato quanto basta molli anche un urlo allucinante.

#8: Per riferirti a Vegeta usi “l’orgoglio principe dei Sayan”.

#9: Hai viaggiato ore in macchina per conoscere il doppiatore italiano di Vegeta ad un comicon (questa penso l’abbia fatta solo il mio coinquilino in effetti).

#10: Conosci a memoria tutte le sigle… Complete s’intende.

#11: Sei stato iniziato all’autoerotismo da C18 e Bulma: la tua ragazza ideale deve assomigliare a una delle due, l’unica cosa che può amare più di te è Dragonball.

#12: Quando finisce il GT piangi.

#13: Sai per cosa sta “GT”.

#14: Quando Gohan insegna a Videl come volare ci provi anche tu, tutte le volte, ancora oggi.

#15: Sei andato a vedere al cinema “Battle of Gods” e anche se non era un granché non te la senti di parlarne male.

#16: Invece “Dragonball evolution” con l’attore che sembra Billie Joe dei Green Day prima dello scoppio ormonale ti ha proprio fatto schifo.

#17: Hai le cassette con tutti i film (OAV) di Dragonball e le mensole di camera tua piene di quei gadget che hanno fatto girare l’economia delle cartolibrerie per tutti gli anni ’90.

#18: Sei a conoscenza del fatto che secondo calcoli logico-temporali Trunks non dovrebbe possedere la sua spada.

#19: Se c’è da far su un’Energia Sferica sei il primo ad alzare le mani al cielo.

#20: La Mediaset ricomincia Dragonball una volta ogni sei mesi, ma per te è sempre come fosse la prima.

La pagina del blog è su Facebook!

Pausa cicca

L'Università è quella parte di vita passata a fare pausa da quello che i tuoi credano tu stia facendo

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento