ViviVenezia

ViviVenezia

Provato per voi. "In Fuga", l'escape room di Mestre: scantinato o vascello pirata?

L’ambientazione è da 10 e lode, curata nei dettagli e pensata per regalare un’esperienza unica. La trama del gioco è semplice: siete stati rapiti dai pirati e gettati “in gattabuia”, in una cella del galeone. Buia per l’appunto. Imprigionati, avete solo 60 minuti per comporre i pezzi della mappa che vi permetterà di evadere. Abbiamo provato per voi “In Fuga”, l’escape room di via Jacopo Filiasi 86/88 a Mestre. Potevamo optare tra due scelte: scappare da uno scantinato o fuggire da un vascello di pirati. Abbiamo scelto la seconda, per “location” e anche difficoltà. Si tratta infatti di due stanze di livello differente: la prima, lo scantinato, abbordabile, la seconda più complessa, per giocatori già smaliziati.

PRENOTAZIONI ONLINE

Il concetto alla base dell’escape room è molto semplice: un’ora di divertimento, durante la quale l’adrenalina sale a mille, e la competitività raggiunge livelli impensabili. Quantomeno se l’obiettivo non è solo quello di partecipare, bensì di evadere. Quello offerto da In Fuga è una forma di divertimento alternativo, un gioco di gruppo, tra amici o conoscenti, durante il quale lo scopo è quello di interagire per risolvere gli enigmi (una lunga serie) e riuscire a scappare. Prima di entrare nella stanza I Pirati la vostra “guida” vi spiegherà alcuni dettagli riguardo all’ambientazione e alla storia, e vi darà il primo, importantissimo, indizio. Ma non vogliamo svelarvi niente di più, se non che, per evadere dalla cella del galeone pirata, dovrete aguzzare la vista, mettere in moto il cervello e trovare le combinazioni per sbloccare tutti i lucchetti all’interno della stanza.

In Fuga è ormai una vera e propria realtà in Veneto, e non solo. Sono in tutto 6, infatti, le escape room attualmente operative, di cui 5 venete. È possibile cimentarsi a Mestre (in via Jacopo Filiasi 86/88 nelle stanze I Pirati e Lo Scantinato), Treviso (in via Noalese 61/N nella stanza Il Bunker), Padova (in via Ugo Bassi, 38, nella room La Casa del Killer), Cittadella (in via Colombara 72, nella stanza La Soffitta), Sottomarina (in Viale Mediterraneo 226, nella room La Soffitta), e andando oltre il confine regionale a Ferrara (in via Bologna 68 Scala A, nella stanza Lo Scantinato). Prossima apertura, invece, sarà l’escape room di Bologna (via Emilia Levante, 15).

ViviVenezia

Tante idee per vivere Venezia al meglio: segui il nostro blog per rimanere aggiornato sulle novità più interessanti su locali e ristoranti, attività all'aria aperta, shopping, eventi e sport. Per sfruttare al meglio il tuo tempo libero e... scoprire i piccoli tesori vicino a casa. Vuoi diventare protagonista del blog? Inviaci la tua segnalazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento