menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sherwood Festival, 4. settimana: The Bloody Beetroots Live, Dente e Randy Valentine

Tra i tanti concerti ed eventi culturali in programma sui 2 palchi dello Sherwood Festival 2017, questa settimana sono attesi 2 ospiti internazionali: The Bloody Beetroots Live, per l’unica data nella regione delle 3 in programma quest’estate in Italia, e il singer jamaicano Randy Valentine, ospite principale dello Sherwood Reggae Day, che vedrà sul palco anche la reggae band sarda Forelock & Arawak come opening act, oltre alle selezioni musicali in apertura e chiusura di serata.

Sabato 1 luglio, uno dei musicisti e produttori italiani più noti nel mondo, il bassanese trapiantato a Los Angeles Sir Bob Cornelius Rifo (in Italia per 3 date di cui una a Padova), col progetto The Bloody Beetroots Live, presenterà il suo ultimo lavoro discografico “My Name Is Thunder”. Sir Bob, per questo nuovo tour, utilizza una maschera nuova: è la prima volta che cambia in modo così netto la sua caratteristica peculiare da quando il progetto The Bloody Beetroots è nato (nel 2007), prima in coppia con Tommy Tea e poi da solista. Da allora la sua ascesa artistica è stata inarrestabile con 2 milioni di copie vendute nel mondo per il primo album “Romborama”, con la partecipazione a festival di caratura planetaria come Coachella e Lollapalooza, con le collaborazioni con artisti del calibro di Tommy Lee, l’icona punk Dennis Lyxzèn (Refused) e Paul McCartney.

TUTTI I DETTAGLI SU PADOVAOGGI

Venerdì 30 giugno, serata dedicata alle sonorità in levare per la terza edizione dello Sherwood Reggae Day. Special guest il talentuoso singer jamaicano Randy Valentine, che torna in Italia dopo l’ottimo Still Pushing, la collaborazione con Marjor Lazer, e dopo aver pubblicato da qualche mese il suo nuovo lavoro: il mitxtape Radio Music in cui ha sperimentato diverse sonorità. In apertura, una delle voci più interessanti del reggae italiano, i sardi Forelock & Arawak presenteranno il primo album “Zero” per la Tempesta Dub.

La settimana sarà arricchita inoltre da altri concerti sul main e second stage: mercoledì 28 giugno, uno dei più apprezzati cantautori italiani, Dente, passerà da Padova in tour con un nuovo live set che ripercorrerà la sua decennale carriera e discografia, tra grandi successi e qualche chicca per i fan, oltre a presentare l’ultimo album “Canzoni per metà” e il singolo inedito “Quello che si ha”. Giovedì 29 giugno, sul second stage, lo show del rapper torinese Willie Peyote, uno degli artisti più innovativi della scena hip hop italiana che presenterà l’ultimo album “Educazione Sabauda”.

Domenica 2 luglio, sempre sul second stage, andrà in scena la giornata dedicata alle sonorità rap e alla cultura hip hop con l’ottava edizione dello Sherwood Hip Hop Day, che avrà come ospite d’eccezione Murubutu, fondatore e voce del collettivo reggiano La Kattiveria, la cui musica è stata definita "rap di ispirazione letteraria", portando la tecnica dello storytelling a livelli inesplorati. L’artista di Reggio Emilia, attivo dagli anni ’90 e con 4 album all’attivo, presenterà a Sherwood l’ultimo concept album dedicato al vento “L’uomo che viaggiava nel vento e altri racconti di brezze e correnti” che vede la partecipazione di noti artisti del panorama hip hop italiano come Ghemon, Dargen D’Amico e Rancore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento