Bonus Verde 2019: detrazioni fiscali per la sistemazione di giardini e terrazzi

Ecco le agevolazioni per gli interventi sulle aree verdi della propria casa

Bonus Verde 2019: agevolazioni fiscali

Anche per il 2019 è attivo il Bonus Verde, un bonus sugli interventi di restauro di giardini e terrazzi finalizzato alla salvaguardia dell'ambiente e alla diffusione delle aree verdi in città. Ma scopriamo più nel dettaglio di cosa si tratta e chi può usufruirne.

BONUS VERDE 2019: COS'È Grazie al Bonus Verde è possibile richiedere detrazioni fiscali Irpef per la sistemazione delle zone verdi della propria casa. Viene riconosciuto un importo pari al 36% con la possibilità di detrarre fino a un massimo di 5.000 € di spesa. Le agevolazioni fiscali possono essere richieste per tutti i lavori  svolti su immobili di proprietà e interessano sia chi vive in abitazioni singole sia i residenti nei condomini. In questo caso possono essere detratti 5.000 € di spesa per ogni appartamento. Le agevolazioni riguardano non solo lavori di manutenzione e restauro di giardini e terrazzi ma anche sulla creazione di coperture a verde e giardini pensili. 

TRACCIABILITÀ DELLE SPESE Per poter richiedere il Bonus Verde è necessario non solo che le spese per i lavori di manutenzione delle zone verdi siano effettuati dal 1 di gennaio ma anche che vengano svolti con metodi di pagamento idonei che garantiscano la tracciabilità delle operazioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Termosifoni: quali scegliere per una casa a prova di freddo

  • Come progettare e realizzare una cabina armadio

  • Come va di moda l'albero di Natale 2020?

  • Casa piccola? 10 idee per un albero di natale salvaspazio

  • Natale 2020: rose-gold e fucsia i colori must-have per decorazioni alla moda

Torna su
VeneziaToday è in caricamento