rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Sicurezza

Come pulire il forno incrostato senza detersivi

Le tecniche e i prodotti ideali per una perfetta pulizia delle incrostazioni all'interno del proprio forno di casa

In che condizioni è il vostro forno? Se siete arrivati al punto di avere le pareti interne del vostro forno, così come la placca e la griglia incrostate e piene di residui di cibo allora questo articolo fa per voi. Oggi, infatti, vogliamo darvi qualche consiglio su come sgrassare il vostro forno di casa senza usare detersivi o prodotti chimici. Con pochi ed economici ingredienti che solitamente si hanno già in casa potrete far tornare a splendere il vostro forno per tornare a cucinare pietanze in piena sicurezza e igiene. 

I prodotti naturali per pulire il forno

  • BICARBONATO, ACQUA E SALE

Basta creare un composto con acqua calda, sale e bicarbonato per ottenere un composto ideale per sgrassare il proprio forno. Dopo aver lasciato agire il miscuglio sullo sporto, bisogna prendere una spugnetta e sfregare le pareti e gli accessori del forno per poi riscuiacquare il tutto ed eliminare la sporcizia ma anche i cattivi odori. 

  • SALE E ACETO

Un'alternativa potrebbe essere la pulizia l'aceto di vino bianco e il sale. Anche in questo caso bisogna cospargere le pareti di composto e poi lasciar agire mezzora per risciacquare ed eliminare le incrostazioni. I granelli di sale, inoltre, fungono da "scrub" per facilitare la rimozione dello sporco più incrostato. 

  • ACQUA E LIMONE

Per pulire il forno si può utilizzare anche la sola acqua con limone. In questo caso si può mettere il composto di acqua e limone in una pirofila, sulla parte inferiore del forno e accenderlo a 150° per una mezzora per poi lasciar raffreddare l'elettrodomestico e passare un panno per rimuovere le incrostazioni sciolte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come pulire il forno incrostato senza detersivi

VeneziaToday è in caricamento