Cuscini ingialliti: 4 trucchi per smacchiarli e disinfettarli

Le tecniche per lavare la federa dei propri guanciali e renderla come nuova

È più comune di quanto si creda avere un letto con dei cuscini che, anche se a prima vista non lo si nota, si sono ingialliti. Sono diverse, infatti, le cause di questo sgradevole inconveniente tra cui il dannosissimo sudore che è in grado di penetrare tra gli strati di copertura del cuscino fino a renderlo nel tempo sempre più giallo oppure una scorretta pulizia o, semplicemente, un ricambio poco frequente della federa e del copricuscino. Come fare allora se si scopre di avere sul proprio letto dei cuscini del tutto o in parte ingialliti? Niente paura, non serve comprarne di nuovi! Basta qualche accortezza e semplici ingredienti che si hanno solitamente già in casa per far tornare a splendere i propri guanciali e renderli di nuovo bianchissimi come se fossero appena comprati! Continuate a leggere l'articolo per scoprire le infallibili soluzioni fai da te anti-ingiallimento dei cuscini.

Acqua calda e succo di limone: un anti-macchia al naturale

Uno dei metodi per eliminare una volta per tutte quell'alone di sudore formatosi sul proprio cuscino è quello di immergerlo in una soluzione di acqua calda e succo di limone. Questo alimento, infatti, è un ottimo smacchiante per tessuti e con una confezione da 6 limoni e acqua calda quanto basta si potrà tornare a far respirare e brillare il proprio guanciale. Questo trattamento sbiancante va effettuato prima del lavaggio del cuscino lasciandolo in ammollo nell'acqua calda con il succo del limone per qualche ora prima di passarlo in lavatrice. Il risultato è assicurato!

Bicarbonato e aceto: l'accoppiata vincente contro gli aloni di sudore

Un'altra soluzione fai da te dal potere super sbiancante è quella costituita dall'aceto e dal bicarbonato di sodio. Per eliminare le macchie sul proprio cuscino bastano, quindi, 125 ml di aceto mescolati a 89 g di bicarbonato e acqua calda. I cuscini, una volta immersi in qusta soluzione vanno lasciati per qualche ora prima di essere lavati in lavatrice e lasciati asciugare al sole. Anche in questo caso, l'effetto sbiancante sarà infallibile!

Tea tree oil e bicarbonato per smacchiare e disinfettare

Un altro metodo per rimuovere il giallo dai cuscini è quello di mettere insieme due ingrdienti infallibili: il tea tree oil, o anche noto come olio di maleuca e il bicarbonato di sodio. Unendo 100 g di bicarbonato a un cucchiaio di olio essenziale di maleuca si otterrà un composto dal potere smacchiante e disinfettante incredibile. In questo caso il composto va cosparso sul cuscino e lasciato agire per circa 45 minuti. Una volta passato il tempo necessario per l'effeto smacchiante va strofinato via prima di passare al lavaggio finale in lavatrice. 

Limone e acqua ossigenata 10 vol

L'acqua ossigenata ha un effetto schiarente e questo è più che noto. Meno noto è il fatto che può essere utilizzata per "schiarire" oltre che i capelli, anche i tessuti e nello specifico i cuscini. Basta aggiungere circa 250 ml di acqua ossigenata 10 volumi al succo di limone e acqua calda. Anche in questo caso il cuscino va lasciato in ammollo fino al momento del lavaggio in lavatrice. Il risultato è sensazionale, provare per credere! 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Termosifoni: quali scegliere per una casa a prova di freddo

  • Come progettare e realizzare una cabina armadio

  • I vantaggi e gli svantaggi di una cucina a isola

  • Ecco come si potano le piante

  • Inquinamento domestico: consigli e rimedi per vivere in un ambiente sano

Torna su
VeneziaToday è in caricamento