Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

Il motivo per il quale conviene mettere ad asciugare i propri panni fuori anche nelle stagioni più fredde

La stagione fredda è ormai alle porte, le temperature sono sempre più basse e la domanda che in molti iniziano a porsi è: si possono continuare a stendere i panni all'aperto? La risposta è sì. Certo bisogna tenere presente che per asciugarsi i panni avranno bisogno sicuramente di più tempo, però, attendere varrebbe la pena ed ecco spiegato il perché. 

Panni stesi fuori vs asciugatrice

C'è da dire che in Italia, fortunatamente, le temperature non sono mai eccessivamente rigide in inverno da impedire di stendere i panni fuori rischiando di ritrovarseli congelati quindi mettere ad asciugare la biancheria all'aperto anche durante la stagione fredda è possibile, anzi, conviene. A Venezia, tante famiglie possiedono un'asciugatrice che, senza subbio, è comodissima per avere il bucato asciutto in pochi minuti ma quanto incide l'uso eccessivo di questo elettrodomestico sull'ambiente e sulle bollette? Il risparmio medio sulla bolletta andrebbe dai 20 ai 25 euro al mese e in termini di ambiente le asciugatrici sarebbero responsabili di 32 milioni di tonnellate di CO2 all'anno. 

Come gestire il bucato all'aperto in inverno

Quando si parla di mettere ad asciugare il bucato all'aperto ci sono tre fattori da tenere in considerazione: il calore, l'umidità e il tempo. Il calore, in inverno, è sicuramente minore quindi bisogna cercare di ottimizzare gli altri due fattori. Dato che c'è bisogno di più tempo si può sfruttare a proprio vantaggio la centrifuga scegliendo il numero di giri più elevato per averli, così, più strizzati e non appena lavati i panni andrebbero stesi al più preso. Se le giornate sono troppo grigie, umide o nebbiose, sarebbe meglio evitare di mettere i panni fuori. Un buon modo per programmare le proprie lavatrici per stendere i panni fuori sarebbe, quindi, quello di controllare costantemente il meteo per vedere quando converrebbe mettere a lavare i propri panni e quando no. Un altro vantaggio oltre al risparmio e alla salvaguardia dell'ambiente dei panni stesi fuori? Il profumo. Infatti, i panni asciugati all'aperto profumeranno senza dubbio di più dei panni lasciati asciugare in casa e il sole ha anche un effetto sbiancante e disinfettante.

Per concludere, quando si può, sempre meglio far asciugare i panni fuori: aiuta l'ambiente, fa risparmiare e non danneggia la qualità ei tessuti. Meglio di così!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcare nella vasca da bagno? I metodi migliori per eliminarlo

  • Cappe da cucina: quali scegliere per una perfetta casa smart

  • Bollette luce e gas: quando e come ottenere la rettifica

Torna su
VeneziaToday è in caricamento