menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba il furgone al padre, 16enne provoca un incidente e poi scappa: preso

Protagonista dell'episodio, avvenuto sabato sera, è un giovanissimo di San Donà. Con il Fiorino del padre avrebbe urtato un'auto per poi fuggire senza prestare aiuto

Si mette alla guida del Fiorino della ditta del padre a sua insaputa, poi provoca un incidente e scappa via. L'ha combinata grossa un sedicenne di San Donà di Piave, evidentemente troppo giovane per poter girare per le strade a bordo di quel mezzo. Ma la sua fuga è durata poco: è stato scoperto dai carabinieri del nucleo operativo radiomobile della compagnia locale nelle ore successive al fatto, avvenuto sabato sera. Lo riporta il Gazzettino.

Erano circa le 21.30 quando il ragazzo, in corrispondenza di una rotatoria in via Carrozzani, è andato a urtare contro un'auto al cui interno viaggiavano due giovani amici. A quel punto, anzihcé fermarsi per verificare le condizioni dei due, avrebbe deciso di dare gas e allontanarsi, probabilmente per il timore di essere scoperto dal genitore. I giovani, però, sono riusciti a prendere nota sia della scritta sulla fiancata del Fiorino che del numero di targa (o parte di esso), informazioni che hanno poi passato ai carabinieri.

Immediatamente è scattata la caccia al pirata, conclusasi in tarda serata direttamente a casa del 16enne. Il giovanissimo dovrà rispondere di guida senza patente e omissione di soccorso, reati perseguibili penalmente. I due coinvolti, che avrebbero riconosciuto l'investitore, hanno rimediato alcune contusioni fortunatamente guaribili in pochi giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento