menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carabinieri in trincea contro lo spaccio, fermato a Caorle un pusher di soli 16 anni

Il minorenne stava cedendo 5 grammi di marijuana ad un 21enne della provincia di Padova. Ferragosto all'insegna dei controlli: cinque in tutto le persone trovate in possesso di droga

Ferragosto in trincea contro lo spaccio di sostanze stupefacenti. È stato quello dei carabinieri di Caorle, che hanno sorpreso un 16enne della zona di San Donà mentre vendeva circa 5 grammi di marijuana ad un 21enne residente nella provincia di Padova. Il minore, condotto negli uffici di via Traghete 11, è stato deferito in stato di libertà alla Procura del Tribunale dei minori di Trieste per detenzione illecita di stupefacenti.

Nella stessa giornata, i militari dell'Arma, a seguito di controlli sul territorio, hanno identificato cinque uomini trovati in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti. Nello specifico, sono stati deferiti un 42enne di Pordenone, un 26enne di Azzano Decimo (Pordenone), trovato in possesso di eroina, un 30enne di San Donà di Piave, un 32enne di Caorle e un 21enne di Selvazzano Dentro (Padova).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento