menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pregiudicato, è sorpreso a spacciare ad un ragazzo straniero: 50enne in manette

L'uomo, residente a San Donà, è stato sorpreso in flagranza di reato in via Noventa. Per lui, dopo la notte passata in camera di sicurezza, la direttissima che l'ha condannato a 5 mesi

Già pregiudicato, continua a spacciare. È finita in manette la serata di lunedì per B.F., 50enne di San Donà, sorpreso a spacciare marijuana ad un ragazzo di nazionalità straniera mentre si trovava nella città del basso Piave, in via Noventa.

In manette

L'uomo, con precedenti penali, è stata sorpreso in flagranza di reato dai carabinieri locali, impegnati in un servizio di perlustrazione mirato, mentre cedeva lo stupefacente al cittadino straniero, poi segnalato quale assuntare all'autorità prefettizia. Per il 50enne, invece, è scattata la perquisizione personale e veicolare, con esito tuttavia negativo. Arrestato, hapassato la notte in camera di sicurezza, prima della direttissima di martedì che lo ha condannato a 5 mesi di reclusione e una multa di 1000 euro, con sospensione condizionale della pena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento