menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Settantadue ore con le maniche in sù": c'è la maratona dei volontari

Saranno oltre 700 i giovani impegnati dal 29 ottobre al 1° novembre alla manifestazione che si terrà a Mestre: tutti dovranno cimentarsi in un'attività di aiuto e sostegno a sorpresa

Scommessa vinta e record battuti per i giovani di “Prove di un mondo nuovo”: l’edizione 2015 di “72 h con le maniche in su”, la quinta in assoluto, sarà la più partecipata, articolata e diffusa sul territorio della provincia di Venezia.

Per tre giorni, dal pomeriggio di giovedì 29 ottobre al pomeriggio di domenica 1 novembre, ben 732 giovani partecipanti (dai 16 ai 30 anni) si avvicineranno a diverse realtà del territorio e si cimenteranno in un impegno volontario, all’inizio sconosciuto e quindi totalmente a sorpresa contribuendo a realizzare tanti progetti (una settantina) da sviluppare in vari ambiti (senza fissa dimora, immigrati, disabilità, dipendenze, minori, anziani, ambiente ecc.) e da portare a termine in uno dei molti enti - Comuni, istituzioni, realtà ecclesiali e di volontariato - che hanno aderito all’iniziativa e che coprono un’ampia parte della provincia di Venezia.

Per tutti è confermato il ritrovo in Piazza Ferretto alle ore 15 di giovedì 29 ottobre; in quel momento i 732 giovani volontari conosceranno la loro specifica destinazione e da lì partiranno per raggiungerla. E l’ultimo giorno, infine, ci sarà la festa finale che li vedrà di nuovo tutti insieme.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento