menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volontari "72 ore con le maniche in su" per dare una mano ai bisognosi

I progetti si svolgono dal 29 ottobre all'1 novembre. Gli ambiti: senza fissa dimora, immigrati, disabilità, dipendenze, minori, anziani e ambiente

Torna "72 ore con le maniche in su": centinaia di giovani in provincia di Venezia si preparano a donare tempo ed energie per svolgere tre giorni di impegno volontario. L'anno scorso erano stati in 500 a scegliere di intraprendere questa esperienza, momento di crescita personale che spesso riserva delle sorprese: i partecipanti infatti scoprono il loro compito soltanto nel momento in cui è ora di mettersi al lavoro.

Si tratta di un'iniziativa diretta ad avvicinare i giovani al volontariato, a portarli a comprendere realtà vicine ma poco conosciute, senza la necessità di un impegno continuativo. Un "esercito pacifico" di persone che contribuiscono a realizzare, nel tempo loro assegnato, decine di progetti in vari ambiti (senza fissa dimora, immigrati, disabilità, dipendenze, minori, anziani, ambiente eccetera) e portati a termine in uno dei molti enti - Comuni, istituzioni, realtà ecclesiali e di volontariato - che hanno aderito e che coprono un’ampia parte della provincia di Venezia.

Il progetto si svolgerà dalle 17 del 29 ottobre alle 17 dell’1 novembre, mentre la data di termine per le iscrizioni è il 30 settembre. Possono partecipare giovani singoli o gruppi, di età compresa tra i 16 e i 30 anni. È garantita la copertura assicurativa, i gruppi devono essere composti da 5 - 10 persone e i minori saranno accompagnati da un referente del gruppo organizzativo. Per informazioni e iscrizioni è possibile rivolgersi a "Prove di un mondo nuovo", via Querini 19/A - Mestre - telefono 331 3138743, e-mail: info@provediunmondonuovo.it sito: www.provediunmondonuovo.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento